WP_Post Object ( [ID] => 231254 [post_author] => 8 [post_date] => 2016-02-17 12:55:22 [post_date_gmt] => 2016-02-17 11:55:22 [post_content] => I fan del Land Rover Defender dovranno aspettare ancora un bel po’ prima di vedere una nuova versione dello storico fuoristrada inglese. Secondo quanto riportato dal magazine Autocar, infatti, non dovremmo vedere un nuovo model year almeno fino al 2019. Si tratta di un ennesimo rinvio per l’erede di quella che, di fatto, è la Land Rover per eccellenza. Sarebbe però proprio in questo prestigio il motivo principale per cui si starebbe tergiversando così tanto. La casa britannica, infatti, non sarebbe ancora soddisfatta dei progetti presentati fino ad ora e giustamente pretende che la nuova Defender sia assolutamente al top della sua categoria. Tra l’altro il direttore del design del marchio, Gerry McGovern, ha anticipato qualcosa del look della Defender. Nel senso che allo stato attuale delle cose, parole testuali, “non ha assolutamente idea di come sarà il nuovo Defender”. Di sicuro, però, non dovrebbe riprendere dal prototipo DC100 mostrato negli scorsi anni (nella foto in alto, mentre qui lo vedete al Salone di Francoforte 2011), aspramente criticato da pubblico e da addetti ai lavori. Quali saranno quindi le nuove caratteristiche di questo Defender di prossima generazione? Prima di tutto la vettura dovrebbe poggiare su una nuova piattaforma condivisa, in quanto la Defender non sarà un’auto unica, bensì una vera e propria gamma con diversi modelli derivati. Ciò renderebbe molto probabile per la struttura una monoscocca in alluminio con pannelli dello stesso materiale. Dovrebbero essere introdotti anche diversi stili di carrozzeria, soprattutto due diversi passi, anche se non saranno comunque mai tanti come avveniva con il vecchio modello. Altre caratteristiche potrebbero comprendere delle sospensioni indipendenti, un motore posizionato longitudinalmente e un nuovo sistema di trazione a quattro ruote motrici all’avanguardia per efficacia ed efficienza. [post_title] => Nuovo Land Rover Defender rimandato al 2019? [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuovo-land-rover-defender-rimandato-al-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-02-17 12:55:38 [post_modified_gmt] => 2016-02-17 11:55:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=231254 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuovo Land Rover Defender rimandato al 2019?

Non somiglierà, però, al prototipo DC100

Il Land Rover Defender di nuova generazione non somiglierà al prototipo DC100, bocciato dalla critica e dagli appassionati. Per questo e altri motivi, la casa britannica ha nuovamente spostato in avanti la data di uscita dell'erede, che ora non dovrebbe vedere la luce prima del 2019
Nuovo Land Rover Defender rimandato al 2019?

I fan del Land Rover Defender dovranno aspettare ancora un bel po’ prima di vedere una nuova versione dello storico fuoristrada inglese. Secondo quanto riportato dal magazine Autocar, infatti, non dovremmo vedere un nuovo model year almeno fino al 2019. Si tratta di un ennesimo rinvio per l’erede di quella che, di fatto, è la Land Rover per eccellenza. Sarebbe però proprio in questo prestigio il motivo principale per cui si starebbe tergiversando così tanto. La casa britannica, infatti, non sarebbe ancora soddisfatta dei progetti presentati fino ad ora e giustamente pretende che la nuova Defender sia assolutamente al top della sua categoria. Tra l’altro il direttore del design del marchio, Gerry McGovern, ha anticipato qualcosa del look della Defender. Nel senso che allo stato attuale delle cose, parole testuali, “non ha assolutamente idea di come sarà il nuovo Defender”. Di sicuro, però, non dovrebbe riprendere dal prototipo DC100 mostrato negli scorsi anni (nella foto in alto, mentre qui lo vedete al Salone di Francoforte 2011), aspramente criticato da pubblico e da addetti ai lavori.

Quali saranno quindi le nuove caratteristiche di questo Defender di prossima generazione? Prima di tutto la vettura dovrebbe poggiare su una nuova piattaforma condivisa, in quanto la Defender non sarà un’auto unica, bensì una vera e propria gamma con diversi modelli derivati. Ciò renderebbe molto probabile per la struttura una monoscocca in alluminio con pannelli dello stesso materiale. Dovrebbero essere introdotti anche diversi stili di carrozzeria, soprattutto due diversi passi, anche se non saranno comunque mai tanti come avveniva con il vecchio modello.

Altre caratteristiche potrebbero comprendere delle sospensioni indipendenti, un motore posizionato longitudinalmente e un nuovo sistema di trazione a quattro ruote motrici all’avanguardia per efficacia ed efficienza.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati