Kia Optima Sportswagon, la nuova station wagon coreana in anteprima a Ginevra 2016 [FOTO]

Stile sobrio, con tre motorizzazioni disponibili

Kia Optima Sportswagon - Al Salone di Ginevra Kia presenta la Optima Sportswagon, versione familiare della modello berlina della Casa sudcoreana. Spaziosa e pratica ma con le stesse dimensioni della berlina, propone una gamma motori composta dal 1.7 diesel da 141 CV e dal 2.0 benzina da 163 e 245 CV.

Il segmento delle station wagon premium si fa sempre più affollato e a rinfoltirlo arriva la nuova Kia Optima Sportswagon, pronta per mostrarsi al pubblico del Salone di Ginevra. Con il lancio commerciale già fissato per l’ultimo trimestre dell’anno, la Kia Optima Sportswagon amplia la gamma del modello coreano affiancando alla berlina la versione familiare.

A differenza di quanto si potrebbe pensare le dimensioni della station wagon sono rimaste le stesse della berlina per quanto riguarda lunghezza (4.855 mm) e larghezza (1.860 mm), mentre a crescere di appena mezzo centimetro è l’altezza. Il plus che la Optima Sportswagon offre in spazio e praticità trova conferma nella capienza del bagagliaio che offre un volume di carico di 553 litri.

Con un muso che ripropone lo stesso stile della berlina, la nuova station wagon di Kia si fa apprezzare per il design sobrio ma comunque elegante che da forma alle linee della carrozzeria. Nel frontale si nota l’elemento unico formato da gruppi ottici e griglia, mentre altrettanto distintivo è la sezione inferiore che sotto il paraurti accoglie le luci secondarie a LED. Sul profilo dell’auto la continuità delle linee caratterizza l’integrazione tra le fiancate con linea di cintura ascendente e il posteriore della vettura. Sulla coda della Optima Sportswagon si nota lo spoiler integrato sul tetto e i grandi gruppi ottici con forma irregolare

A bordo della nuova station wagon di Kia troviamo un po’ lo stesso stile e le stesse dotazioni della Optima berlina. Nell’equipaggiamento sono disponibili tra gli altri la frenata di emergenza, il sistema Around View Monitor, che consente di vedere con immagini a 360° cosa accade in ogni momento intorno all’auto e lo Smart Parking Assist per facilitare le manovre di parcheggio. Non manca il moderno sistema d’infotainement completo di supporto Android Auto e Apple CarPlay.

Passando alla motorizzazioni, la Kia Optima Sportswagon offre tre opzioni tra le quali poter scegliere. L’unica proposta diesel è rappresentata dal 1.7 litri CRDi da 141 CV e 340 Nm di coppia massima, con cambio manuale a 6 o 7 marce. Le altre due motorizzazioni sono benzina, entrambe da 2.0 litri. La prima è costituita dal 2.0 CVVL da 163 CV e 196 Nm di coppia, con cambio manuale a 6 rapporti o trasmissione automatica. La seconda invece dispone di 245 CV e 353 Nm di coppia, con cambio automatico a 6 marce, ed equipaggia la top della gamma, vale a dire la versione T-GDI GT.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Peter15

    10 marzo 2016 at 16:51

    Il rilancio delle sportswagon!

    http://www.euromotorbari.it

Articoli correlati