WP_Post Object ( [ID] => 234958 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-02-27 11:44:23 [post_date_gmt] => 2016-02-27 10:44:23 [post_content] => In casa Citroën ci si prepara ad accogliere una nuova ventata di libertà e avventura che invaderà lo stand del marchio francese all'imminente Salone di Ginevra, dove farà il suo debutto in anteprima la serie speciale C4 Cactus Rip Curl. Il crossover transalpino, che già per sua natura nasce fuori dagli schemi e dalle convenzioni del design classico, si arricchisce di questa nuova versione che ne esalta il carattere outdoor, strizzando l'occhio ai surfisti e agli amanti dell'avventura, e inaugurando la funzione Grip Control che rinforza la motricità della trazione. Nata dalla collaborazione con Rip Curl, uno tra i brand più importanti al mondo per il surf, la C4 Cactus è diventata ancora più radicale con una declinazione esclusiva pensata ad hoc per il tempo libero. Come già anticipato, la novità tecnica principale della special version di Citroën è rappresenta dalla motricità rinforzata grazie al sistema Grip Control, abbinata ai motori più performanti della C4 Cactus con cambio manuale, ovvero il PureTech 110 S&S e il BlueHDi 100. La vettura monta anche gli specifici pneumatici "Mud & Snow" Goodyear adatti ai fondi più complessi da affrontare. Il sistema Grip Control, con comando al centro del cruscotto, offre cinque modalità di funzionamento tra le quali poter scegliere in base al tipo di fondo stradale: standard, sabbia, fuoristrada, neve ed ESP off, con quest'ultima che permette di disattivare l'ESP (attivo fino a 50 km/h). Dal punto di vista estetico il design, sia dentro che fuori, si arricchisce di nuovi dettagli esclusivi. Esternamente la C4 Cactus Rip Curl si distingue visivamente grazie agli specchietti in bianco, le barre sul tetto, l'adesivo lucido sul parafango anteriore, la firma Rip Curl sul laterale posteriore, le paratie di protezione con effetto alluminio e l'Airbump in tinta Black (in opzione disponibile anche Dune, Chocolate e Grey). Sono invece cinque le tinte per la carrozzeria: Olive Brown, Night Black, Sport Red, Silver Grey e Pearl White, ai quali entro fine 2016 si aggiungerà l'inedito Baltic Blue. Gli interni della vettura sono caratterizzati dai dettagli in Pulp Orange che troviamo su cinture, impunture dei tappetini specifici e modanature degli altoparlanti, combinati con i rivestimenti dei sedili in tessuto Grey, o a richiesta anche in pelle e tessuto Black. A bordo, insieme al touch pad con display da 7 pollici, troviamo anche alcuni elementi stilistici che rimandano alla valigeria come le cinghie del vano portaoggetti. Basata sull'allestimento Shine, la Citroën C4 Cactus Rip Curl offre un ricco equipaggiamento di serie, che comprende anche climatizzatore, navigatore e sensori di parcheggio posteriori. Tra gli optional c'è anche il tetto in vetro panoramico ad esaltarne la natura d'avventuriera pura. Dopo il debutto a Ginevra, la C4 Cactus Rip Curl sarà commercializzata in Italia a settembre 2016. [post_title] => Citroën C4 Cactus Rip Curl: FOTO e VIDEO della speciale versione in anteprima a Ginevra [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-c4-cactus-rip-curl-foto-e-video-della-speciale-versione-in-anteprima-a-ginevra [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-02-27 11:44:51 [post_modified_gmt] => 2016-02-27 10:44:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=234958 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroën C4 Cactus Rip Curl: FOTO e VIDEO della speciale versione in anteprima a Ginevra

Sarà commercializzata in Italia da settembre 2016

Citroen C4 Cactus Rip Curl - Al Salone di Ginevra Citroën lancia la C4 Cactus Rip Curl, nuova versione speciale votata all'avventura con dettagli esclusivi e dotata di motricità rinforzata grazie al debutto del Grip Control. Basata sull'allestimento Shine della C4 Cactus, la special version del crossover compatto sarà disponibile con i motori PureTech 110 S&S e BlueHDi 100.

In casa Citroën ci si prepara ad accogliere una nuova ventata di libertà e avventura che invaderà lo stand del marchio francese all’imminente Salone di Ginevra, dove farà il suo debutto in anteprima la serie speciale C4 Cactus Rip Curl. Il crossover transalpino, che già per sua natura nasce fuori dagli schemi e dalle convenzioni del design classico, si arricchisce di questa nuova versione che ne esalta il carattere outdoor, strizzando l’occhio ai surfisti e agli amanti dell’avventura, e inaugurando la funzione Grip Control che rinforza la motricità della trazione.

Nata dalla collaborazione con Rip Curl, uno tra i brand più importanti al mondo per il surf, la C4 Cactus è diventata ancora più radicale con una declinazione esclusiva pensata ad hoc per il tempo libero. Come già anticipato, la novità tecnica principale della special version di Citroën è rappresenta dalla motricità rinforzata grazie al sistema Grip Control, abbinata ai motori più performanti della C4 Cactus con cambio manuale, ovvero il PureTech 110 S&S e il BlueHDi 100. La vettura monta anche gli specifici pneumatici “Mud & Snow” Goodyear adatti ai fondi più complessi da affrontare.

Il sistema Grip Control, con comando al centro del cruscotto, offre cinque modalità di funzionamento tra le quali poter scegliere in base al tipo di fondo stradale: standard, sabbia, fuoristrada, neve ed ESP off, con quest’ultima che permette di disattivare l’ESP (attivo fino a 50 km/h).

Dal punto di vista estetico il design, sia dentro che fuori, si arricchisce di nuovi dettagli esclusivi. Esternamente la C4 Cactus Rip Curl si distingue visivamente grazie agli specchietti in bianco, le barre sul tetto, l’adesivo lucido sul parafango anteriore, la firma Rip Curl sul laterale posteriore, le paratie di protezione con effetto alluminio e l’Airbump in tinta Black (in opzione disponibile anche Dune, Chocolate e Grey). Sono invece cinque le tinte per la carrozzeria: Olive Brown, Night Black, Sport Red, Silver Grey e Pearl White, ai quali entro fine 2016 si aggiungerà l’inedito Baltic Blue.

Gli interni della vettura sono caratterizzati dai dettagli in Pulp Orange che troviamo su cinture, impunture dei tappetini specifici e modanature degli altoparlanti, combinati con i rivestimenti dei sedili in tessuto Grey, o a richiesta anche in pelle e tessuto Black. A bordo, insieme al touch pad con display da 7 pollici, troviamo anche alcuni elementi stilistici che rimandano alla valigeria come le cinghie del vano portaoggetti.

Basata sull’allestimento Shine, la Citroën C4 Cactus Rip Curl offre un ricco equipaggiamento di serie, che comprende anche climatizzatore, navigatore e sensori di parcheggio posteriori. Tra gli optional c’è anche il tetto in vetro panoramico ad esaltarne la natura d’avventuriera pura. Dopo il debutto a Ginevra, la C4 Cactus Rip Curl sarà commercializzata in Italia a settembre 2016.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati