WP_Post Object ( [ID] => 238727 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-03-02 18:48:27 [post_date_gmt] => 2016-03-02 17:48:27 [post_content] => Facendo un chiaro richiamo al lifestyle del mondo dell'aviazione e dell'aeronautica, Lamborghini presenta al Salone di Ginevra la Huracan Avio, una serie speciale, limitata a soli 250 esemplari, che condivide i riflettori della kermesse elvetica con la Centenario. Sia il nome, che i colori e i materiali utilizzati per la Lamborghini Huracan Avio rappresentano un tributo della Casa di Sant'Agata Bolognese al mondo aeronautico che da sempre hanno comunque ispirato e trovato applicazione nelle super sportive del Toro.  La Huracan Avio è caratterizzata da una livrea in bianco o grigio che in contrasto con il colore della carrozzeria esalta visivamente la parte superiore del brancardo, gli specchietti e lo spoiler anteriore. Ad arricchire il look c'è anche una doppia striscia, sempre in bianco o grigio, che si estende su tetto e cofano anteriore. Sulle porte c'è il logo L63, dove la L sta per Lamborghini e 63 per l'anno di fondazione di Lamborghini, con in mezzo la coccarda tricolore dell'Aeronautica italiana. Per questa serie speciale Lamborghini propone cinque nuove tinte per la carrozzeria: Grigio Falco, Blu Grifo, Grigio Nibbio, Grigio Vulcano e Verde Turbine. A bordo della Huracan Avio sono stati aggiunti alcuni contenuti funzionali, come lifting system, cruise control e GPS. L'abitacolo è caratterizzato da pelle e Alcantara nera con speciale trama con motivo esagonale incisa al laser, in contrasto con le cuciture bianche e logo L63 sul fianchetto dei sedili. La vettura dispone anche di una targhetta identificativa posizionata sul voletto lato guida. Nessuna novità invece sotto il cofano con la serie speciale Avio che conferma il potente motore V10 da 5.2 litri da 610 CV che equipaggia la Huracan standard, con un rapporto peso/potenza di 2,33 kg/CV. Anche in questo caso il propulsore è abbinato al cambio a doppia frizione a 7 rapporti, offrendo le medesime prestazioni da urlo: 0-100 km/h in 3,2 secondi e velocità massima di oltre 325 km/h. La Lamborghini Huracan Avio sarà lanciata sul mercato quest'estate. [post_title] => Lamborghini Huracan Avio, a Ginevra la serie speciale che omaggia l'aviazione [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lamborghini-huracan-avio-a-ginevra-la-serie-speciale-che-omaggia-laviazione-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-03-02 18:48:27 [post_modified_gmt] => 2016-03-02 17:48:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=238727 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lamborghini Huracan Avio, a Ginevra la serie speciale che omaggia l’aviazione [FOTO LIVE]

Sarà prodotta in sole 250 unità

Lamborghini Huracan Avio - A Ginevra Lamborghini regala un tributo al mondo dell'aeronautica presentando la Huracan Avio, una special edition da 250 esemplari caratterizzata da specifica livrea e da una serie di dettagli esclusivi su esterni ed interni. Arriverà nelle concessionarie in estate.

Facendo un chiaro richiamo al lifestyle del mondo dell’aviazione e dell’aeronautica, Lamborghini presenta al Salone di Ginevra la Huracan Avio, una serie speciale, limitata a soli 250 esemplari, che condivide i riflettori della kermesse elvetica con la Centenario. Sia il nome, che i colori e i materiali utilizzati per la Lamborghini Huracan Avio rappresentano un tributo della Casa di Sant’Agata Bolognese al mondo aeronautico che da sempre hanno comunque ispirato e trovato applicazione nelle super sportive del Toro. 

La Huracan Avio è caratterizzata da una livrea in bianco o grigio che in contrasto con il colore della carrozzeria esalta visivamente la parte superiore del brancardo, gli specchietti e lo spoiler anteriore. Ad arricchire il look c’è anche una doppia striscia, sempre in bianco o grigio, che si estende su tetto e cofano anteriore. Sulle porte c’è il logo L63, dove la L sta per Lamborghini e 63 per l’anno di fondazione di Lamborghini, con in mezzo la coccarda tricolore dell’Aeronautica italiana.

Per questa serie speciale Lamborghini propone cinque nuove tinte per la carrozzeria: Grigio Falco, Blu Grifo, Grigio Nibbio, Grigio Vulcano e Verde Turbine. A bordo della Huracan Avio sono stati aggiunti alcuni contenuti funzionali, come lifting system, cruise control e GPS. L’abitacolo è caratterizzato da pelle e Alcantara nera con speciale trama con motivo esagonale incisa al laser, in contrasto con le cuciture bianche e logo L63 sul fianchetto dei sedili. La vettura dispone anche di una targhetta identificativa posizionata sul voletto lato guida.

Nessuna novità invece sotto il cofano con la serie speciale Avio che conferma il potente motore V10 da 5.2 litri da 610 CV che equipaggia la Huracan standard, con un rapporto peso/potenza di 2,33 kg/CV. Anche in questo caso il propulsore è abbinato al cambio a doppia frizione a 7 rapporti, offrendo le medesime prestazioni da urlo: 0-100 km/h in 3,2 secondi e velocità massima di oltre 325 km/h.

La Lamborghini Huracan Avio sarà lanciata sul mercato quest’estate.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati