Toyota C-HR: le FOTO LIVE dal Salone di Ginevra

Si basa sulla nuova architettura globale TNGA

Toyota C-HR - Il nuovo crossover del marchio nipponico si fa apprezzare per la sua eleganza, ma anche per l'aggressività del nuovo frontale. La Toyota C-HR arriverà nelle concessionarie nella seconda metà del 2016

La Toyota C-HR si è svelta ufficialmente al Salone di Ginevra. Anticipata dal concept C-HR, il modello di produzione è un crossover elegante caratterizzato da un pannello frontale decisamente aggressivo con una griglia sottile e dei fanali distintivi.

La nuova Toyota C-HR si caratterizza per il nuovo parabrezza decisamente “più sbarazzino”, con fari a forma di boomerang e per un tettuccio leggermente spiovente, mentre al posteriore notiamo dei finestrini piuttosto piccoli. Anche le foto live ci confermano come il marchio giapponese abbia voluto rimanere il più vicino possibile realisticamente al concept, senza creare un veicolo claustrofobico per i passeggeri o limitandone la sua facilità d’uso.

La nuova Toyota C-HR si basa sulla nuova architettura globale TNGA, vista anche sulla nuova Prius, e come quest’ultima, sarà caratterizzata da un propulsore a benzina-elettrico ibrido completo. Il nuovo crossover del marchio nipponico dovrebbe essere offerto anche con una buona scelta di motorizzazioni tradizionali. Possibile anche l’introduzione di una trasmissione a trazione integrale (come del resto avviene anche per la Prius in alcuni mercati selezionati). La nuova Toyota C-HR verrà costruita nello stabilimento turco del marchio giapponese, mentre la meccanica ibrida uscirà sempre da quello britannico. Il debutto nei concessionari è previsto per la seconda metà dell’anno, compresi gli Stati Uniti.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati