BMW M2 Coupé: dall’estetica alla tecnica tutto è votato alla dinamica di guida [VIDEO]

Il motore è un sei cilindri in linea da 3.000 cc

BMW M2 Coupé - Già 40 anni fa BMW fece furore con una sportiva compatta ad alte prestazioni. Con la nuova BMW M2, il marchio tedesco dimostra nuovamente in uno stile esclusivo che questi principi sono validi ancora oggi, grazie al motore sei cilindri in linea high-performance, all’agile trazione posteriore, al lightweight design dell’assetto sportivo M in alluminio e all’andamento aperto delle linee

La nuova BMW M2 Coupé è riconoscibile già a prima vista come membro della famiglia BMW M e sottolinea anche a livello estetico la priorità dedicata alla dinamica di guida. Il nuovo modello del marchio tedesco si caratterizza per la grembiulatura frontale abbassata con le grosse prese d’aria, per le fiancate muscolose con i caratteristici elementi a branchia M, per i cerchi in alluminio da 19 pollici nel tipico design M a raggi sdoppiati e per la bassa e larga sezione posteriore con lo speciale impianto di scarico M a doppi terminali. All’interno dell’abitacolo della nuova BMW M2 Coupè balza subito all’occhio l’utilizzo dell’Alcantara per i pannelli interni delle porte e la consolle centrale, abbinato alla fibra di carbonio a vista, impreziosito ulteriormente dalle cuciture nel colore di contrasto blu e dalle sigle M stampate su dettagli selezionati. Grazie ai sedili sportivi, al volante sportivo M e alla leva del cambio M, il pilota della BMW M2 ha sempre il controllo sulla sua vettura.

Il motore sei cilindri in linea da 3.000 cc della nuova BMW M2, sviluppato ex novo, eroga con la modernissima tecnologia M TwinPower Turbo 272 kW/370 CV a 6.500 g/min. La coppia massima di 465 Nm è potenziabile temporaneamente tramite overboost fino a 500 Nm. Equipaggiata con l’optional cambio a doppia frizione M a sette rapporti (M DKG) e Launch Control, la nuova BMW M2 Coupé accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,3 secondi. La velocità massima viene limitata dall’elettronica a 250 km/h. Inoltre, l’ M Dynamic Mode (MDM) del Dynamic Stability Control assicura un divertimento di guida ancora più intenso tollerando lo slittamento delle ruote sul circuito, permettendo così delle leggere derapate controllate.

Come optional, la nuova BMW M2 Coupé offre il cambio a doppia frizione a sette rapporti M (M DKG) con Drivelogic che esegue i cambi-marcia in modo estremamente veloce, senza interruzione della forza di trazione. Inoltre, viene offerta un’ampia gamma di sistemi di assistenza del guidatore e di servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive. Gli opzionali BMW ConnectedDrive Services formano la base dell’ampio collegamento in rete della vettura. Questa dotazione offre anche la possibilità di utilizzare innovative app, integrabili perfettamente nella vettura attraverso BMW ConnectedDrive.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati