Opel Astra Sports Tourer: il futuro della station wagon [PRIMO CONTATTO]

Comfort, dinamismo e leggerezza per una compatta dai motori di ultima generazione

È atletica, accattivante, più leggera e più confortevole. Dotata di sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida all'avanguardia, con una connettività 2.0 avanzatissima. L'ultima arrivata in casa Opel è pronta per essere la protagonista nel segmento delle compatte, conquistando famiglie e flotte aziendali

È stata eletta Auto dell’anno 2016 e dal mese di aprile si prepara a conquistare il segmento delle compatte. Dieci generazioni di station wagon e più di 5.3 milioni di auto vendute da quando, nel 1963, venne lanciata la prima Kadett A CarAvan, pioniera di un successo che Opel celebra con la nuova Astra Sports Tourer, miscela vincente di comfort e innovazione. 

Più spazio e meno peso. Consumi minori, maggiore agilità nella guida. Zero pensieri e sistemi di assistenza di ultima generazione. La nuova Astra è questo e molto di più. Un’auto nuova dedicata alle famiglie e ai clienti business del futuro (con un apposito pacchetto pensato per le grandi flotte aziendali) alla ricerca di un prodotto capace di soddisfare tutte le esigenze di quel pubblico attratto dall’innovazione, ma anche da un prodotto capace di conciliare design ed efficienza declinati e sviluppati ai massimi livelli.

Gli oltre 100.00 ordini già ricevuti per Astra 5 porte, lanciata qualche mese fa, e per la versione Sports Tourer, confermano l’impegno di Opel a investire su modelli pioneristici. La nuova Astra è infatti dotata di un’architettura completamente nuova, con motori di ultima generazione che la rendono perfetta sia per chi vuole andare lontano in tutta comodità che come auto di rappresentanza. Come la sorella 5 porte, Astra Opel Tourer è una vettura connessa e all’avanguardia, grazie a Opel OnStar, ai nuovi sistemi di infotainment IntelliLink e a quelli per la sicurezza e l’assistenza alla guida.

Opel Astra Sports Tourer8

Un’aerodinamica sfacciata e fino a 190 kg di peso in meno rispetto al modello attuale, grazie all’impiego di acciai leggeri alto e ultraresistenziali e all’uso di telai ausiliari compatti, fanno della nuova Opel Astra Sports Tourer un’auto votata alla massima efficienza, sia per quanto riguarda le linee che i componenti. Le dimensioni sono le stesse ma l’abitacolo è più spazioso, aumentato in altezza nella parte anteriore e in lunghezza in quella posteriore, capace di ospitare fino a tre seggiolini mentre il vano portabagagli offre una capacità maggiorata di ben 80 litri, per un totale di carico pari a 1630 litri. Inoltre, il sistema di apertura “Keyless Open”, permette di azionare il portellone posteriore grazie a un semplice movimento della gamba sotto il paraurti.

Parola d’ordine “leggerezza” anche in fatto di motori, compatti ed efficienti con benefici diretti sull’agilità della vettura, consumi ed emissioni inferiori. Il peso minore si fa sentire anche all’interno dell’abitacolo, con sedili in materiale premium studiati ad hoc per offrire la massima comodità e funzionalità.

Opel Astra Sports Tourer19

Lo studio di soluzioni intelligenti, votate a una architettura più atletica e compatta, confermano l’importante passo avanti compiuto con la nuova Opel Astra Sports Tourer, che si candida così a prima station wagon dotata di numerose funzioni presenti per la prima volta nel segmento C. Il lavoro eseguito su freni, sterzo e sospensioni permette una maggiore maneggevolezza che garantisce un divertimento di guida superiore.

Il servosterzo elettrico è stato ulteriormente elaborato per assicurare precisione e agilità, mentre la geometria della sospensione è stata studiata per favorire agilità e comfort. L’impianto frenante è disponibile in tre versioni per i cerchi da 15 o 16 pollici, il controllo elettronico della stabilità (ESPPlus) è invece di serie in tutta la gamma e, grazie a sensori incrociati che mettono in relazione i movimenti lungo l’asse verticale e il piantone dello sterzo con la velocità della vettura, viene garantito il massimo controllo alla guida.

Opel Astra Sports Tourer6

Sicurezza e comfort sono garantite grazie ai sistemi più sofisticati. I fari IntelliLux LED, la telecamera anteriore Opel Eye – con il sistema di frenata a bassa velocità Collision Mitigation Braking e la frenata automatica Collision Imminent Braking – e i sedili ergonomici AGR. Sicurezza attiva e passiva, grazie a una cellula appositamente studiata per assicurare il massimo spazio di sopravvivenza in casi di incidente e zone di assorbimento di energia che si deformano in modo controllato in caso di urto.

Il rivoluzionario sistema di illuminazione intelligente è presente per la prima volta su una station wagon compatta e si adatta automaticamente al traffico senza privare il guidatore della massima visibilità. La telecamera Opel Eye è in grado di riconoscere i cartelli stradali (Traffic Sign Assist) e riportarli sullo schermo all’interno dell’abitacolo, così come con i limiti di velocità. Utile per ridurre il rischio di multe e tenere sotto controllo la distanza di sicurezza è il Following Distance Indication, che rileva il veicolo di fronte a voi attivando la funzione Headway Alert in caso di eccessiva vicinanza.

Opel Astra Sports Tourer18

L’allerta in caso di superamento involontario dei limiti di carreggiata Lane Departure Warning e il sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist, completano l’equipaggiamento per la sicurezza. Il Forward Collision Alert (FCA) evita o riduce l’impatto frontale e si integra con due sistemi di frenata assistita (Integrated Brake Assist e Autonomous Emergency Braking) che permettono di incrementarne l’intensità o di frenare automaticamente.

Gli angoli ciechi non saranno più un problema grazie al Side Blind Sport Alert, e parcheggiare risulterà estremamente facile con il Park Assist con sensori a ultrasuoni anteriori e posteriori. La sicurezza al volante è garantita anche dal massimo comfort presente all’interno della vettura: i sedili sono regolabili in 18 direzioni e possono essere inoltre dotati delle funzioni massaggio e memory (su richiesta), oltre alla climatizzazione anteriore e posteriore, che permette di riscaldare o rinfrescare la propria posizione a piacimento.

Opel Astra Sports Tourer20

Seguendo la filosofia di abbracciare un pubblico sempre più vasto, la mobilità su nuova Astra Sports Tourer è ancora più accessibile, grazie a innovazioni tecnologiche di alto livello. Opel OnStar garantisce un servizio di connettività e assistenza personale che migliora sicurezza e comfort. Opel apre le porte a smartphone e app, grazie a un sistema di infotainment che comprende due versioni di ultima generazione del sistema IntelliLink.  

Il sistema Opel OnStar, che dispone di una propria SIM, trasforma l’abitacolo in un hotspot Wi-Fi 4G/LTE con la possibilità di collegare fino a sette dispositivi. Non solo, è possibile inoltre accedere a numerosi servizi come le chiamate di emergenza, il soccorso stradale e il controllo remoto, con operatori disponibili 24 ore al giorno e 365 giorni all’anno.

Opel Astra Sports Tourer12

Leggerezza anche nei motori, più piccoli e compatti, con maggiore potenza e consumi ridotti. Le cilindrate vanno da 1.000 a 1.600 cc per i benzina, mentre sui diesel la cilindrata è 1.600 cc, compreso il nuovissimo BiTurbo, che passa da 80 a 120 km/h in soli 8,1 secondi e ha una velocità massima è di 220 km/h. Le motorizzazioni diesel di Astra Sports Tourer spaziano dal 1.6 CDTI da 70 kW/95 CV al 1.6 da 100 kW/136 CV. Sul 1.6 CDTI è di serie il cambio manuale a sei rapporti, mentre su quello da 100 kW/136 CV è disponibile a richiesta il cambio automatico a sei velocità.

Per quanto riguarda i motori benzina, si parte dal Turbo 1.0 ECOTEC a iniezione diretta (3 cilindri da 77 kW/105 CV), con il cambio manuale a cinque velocità. Consumi ed ecologia contraddistinguono la versione ecoFLEX con dispositivo Start/Stop, pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e cambio robotizzato Easytronic 3.0 a 5 velocità, che unisce la spensieratezza dell’automatico con l’efficienza di quello manuale. Il nuovo Turbo 1.4 ECOTEC a iniezione diretta sarà disponibile con potenza 110 kW/150 CV e dotato di iniezione diretta centrale, offerto con cambio a sei rapporti e anche con trasmissione automatica a sei velocità. La gamma si completa con il più potente dei propulsori presenti su Astra Sports Tourer: il Turbo 1.6 ECOTEC a iniezione diretta da 147 kW/200 CV, con una coppia invidiabile da 300 Nm (con overboost) che regala un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi.

Opel Astra Sports Tourer0

Il prezzo d’ingresso per il motore benzina 1.4 da da 74 kW/100 CV è 18.600 euro. Il nuovo Turbo ECOTEC 1.0 a iniezione diretta da 77 kW/105 CV parte da 21.600 euro, il diesel 1.6 CDTI da 70 kW/95 CV è a 23.000 euro (prezzo chiavi in mano in Italia, IPT esclusa).

Tre gli allestimenti disponibili: Astra, Elective – il miglior compromesso – e Innovation, con tutto di serie e un prezzo pari a 27.100 euro. La parte alta della gamma rappresenta al momento l’80% degli ordini, su un totale del 115% di richieste in più nel 2016.

 

 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati