WP_Post Object ( [ID] => 244165 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-03-17 15:05:04 [post_date_gmt] => 2016-03-17 14:05:04 [post_content] => Aston Martin annuncia un importante partnership con Red Bull Racing per sviluppare congiuntamente la "hypercar definitiva". Le due società uniranno le forze in uno stretto rapporto di collaborazione tecnica e tecnologica a lungo termine che si concretizzerà nei prossimi anni in un'innovativa hypercar di Aston Martin. Per celebrare l'accordo tra la Casa inglese e il team austriaco, la RB12, monoposto di F1 di Red Bull per la stagione 2016, porterà il logo "AM" di Aston Martin sulla livrea per tutta la durata del Mondiale, già a partire dalla gara d'esordio, il Gran Premio d'Australia che a Melbourne nel week-end darà il via nuova stagione di Formula 1. La nuova supercar, che nascerà sotto il nome in codice AM-RB 001 dato al progetto, sarà progettata da Adrian Newey, direttore tecnico della Red Bull Racing, e Marek Reichman, responsabile del design di Aston Martin dal 2005. Per il lussuoso marchio britannico, l'hypercar che verrà fuori da questa collaborazione sarà la perfetta miscela finale tra l'avanzata tecnologia della Formula 1 e l'elegante design automobilistico firmato Aston Martin. Per il momento non ci sono anticipazioni su quello che la nuova supercar Aston Martin-Red Bull riserverà. Secondo i primi rumors però c'è chi già scommette che ad alimentare la AM-RB 001 sarà un powertrain ibrido che combinerà un motore a combustione di nuova concezione con unità elettriche dotate di sistema di recupero dell'energia cinetica derivato dal KERS utilizzato in Formula 1. Quasi certamente la nuova hypercar sarà prodotta in pochissimi esemplari, con un prezzo che dovrebbe superare i 2,4 milioni di dollari, vala dire più di 2,1 milioni di euro. [post_title] => Aston Martin e Red Bull si alleano, l'obiettivo è l'hypercar definitiva [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => aston-martin-e-red-bull-si-alleano-lobiettivo-e-lhypercar-definitiva [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-03-17 15:05:04 [post_modified_gmt] => 2016-03-17 14:05:04 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=244165 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Aston Martin e Red Bull si alleano, l’obiettivo è l’hypercar definitiva

Lavoreranno insieme al nuovo progetto AM-RB 001

Aston Martin Red Bull supercar AM-RB 001 - Aston Martin e Red Bull uniscono le forze in una partnership a lungo termine che porterà le due aziende a lavorare insieme per realizzare una nuova hypercar "definitiva" che unirà la tecnologia della Formula 1 con il raffinato design di Aston Martin.
Aston Martin e Red Bull si alleano, l’obiettivo è l’hypercar definitiva

Aston Martin annuncia un importante partnership con Red Bull Racing per sviluppare congiuntamente la “hypercar definitiva”. Le due società uniranno le forze in uno stretto rapporto di collaborazione tecnica e tecnologica a lungo termine che si concretizzerà nei prossimi anni in un’innovativa hypercar di Aston Martin.

Per celebrare l’accordo tra la Casa inglese e il team austriaco, la RB12, monoposto di F1 di Red Bull per la stagione 2016, porterà il logo “AM” di Aston Martin sulla livrea per tutta la durata del Mondiale, già a partire dalla gara d’esordio, il Gran Premio d’Australia che a Melbourne nel week-end darà il via nuova stagione di Formula 1.

La nuova supercar, che nascerà sotto il nome in codice AM-RB 001 dato al progetto, sarà progettata da Adrian Newey, direttore tecnico della Red Bull Racing, e Marek Reichman, responsabile del design di Aston Martin dal 2005. Per il lussuoso marchio britannico, l’hypercar che verrà fuori da questa collaborazione sarà la perfetta miscela finale tra l’avanzata tecnologia della Formula 1 e l’elegante design automobilistico firmato Aston Martin.

Per il momento non ci sono anticipazioni su quello che la nuova supercar Aston Martin-Red Bull riserverà. Secondo i primi rumors però c’è chi già scommette che ad alimentare la AM-RB 001 sarà un powertrain ibrido che combinerà un motore a combustione di nuova concezione con unità elettriche dotate di sistema di recupero dell’energia cinetica derivato dal KERS utilizzato in Formula 1. Quasi certamente la nuova hypercar sarà prodotta in pochissimi esemplari, con un prezzo che dovrebbe superare i 2,4 milioni di dollari, vala dire più di 2,1 milioni di euro.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Lele

    17 Marzo 2016 at 15:35

    Direi che c’è un po’di confusione, infiniti sponsor,aston Martin partner, tag-hauer marchio del motore,motore Renault,non ci capisco più niente

Articoli correlati