Nissan GT-R MY 2017: performance ridefinite [VIDEO]

Nissan GT-R MY 2017: performance ridefinite [VIDEO]

Affinamento stilistico e prestazionale

Nissan GT-R MY 2017 - La casa giapponese svela la sua aggiornata supercar alla rassegna newyorkese
Nissan GT-R MY 2017: performance ridefinite [VIDEO]

Dettagli ridefiniti e più potenza. In sintesi, sono queste le novità della nuova versione di Nissan GT-R mostrata al Salone di New York, in programma sino al 3 aprile 2016.

Iniziando dalla meccanica, l’aggiornata Nissan GT-R ha ricevuto un propulsore V6 TwinTurbo da 3.8 litri ridefinito, capace di proporre 570 cavalli e 635 Nm di coppia massima verso tutte e quattro le ruote. Si tratta di 20 cavalli in più di spinta e 12 Nm di coppia, se si fa un paragone con il precedente modello. Questo è associato a un cambio automatico a doppia frizione sei marce. In merito, Nissan segnala innesti più diretti e smorzati. Al momento non sono state segnalate le prestazioni, ma si suppone che lo scatto da 0 a 100 km/h sia racchiuso dentro i 3 secondi.
A dare vivacità al suono all’ultima GT-R ci pensa un nuovo impianto di scarico in titanio a quattro terminali e l’Active Sound Enhancement (ASE). L’auto potrebbe essere lanciata sul mercato in estate, mentre ad aprile potrebbe essere avviata la fase di ordini in Europa.

L’aggiornamento estetico è già visibile dal frontale, che comprende una inedita finitura opaca della griglia, più ampia per agevolare il raffreddamento del propulsore e rimodellata nella parte superiore per essere più vicina al motivo “V-Motion”, usato sulla gamma crossover. La zona anteriore presenta anche un nuovo paraurti che sormonta uno spoiler pronunciato e due feritoie aerodinamiche sul cofano.
Lo stile roccioso prosegue sulle fiancate, impreziosite da minigonne dalla tonalità contrastante con quella dell’intero corpo vettura. Si nota poi una linea di cintura ascendente nella zona posteriore, che offre ancor più dinamismo alla visione d’insieme.
Tra le novità segnalate anche una nuova gamma di colori per l’esterno, che comprende un “Blaze Metallic” con verniciatura multi strato, e per l’abitacolo. Questo comprende rivestimenti in pelle della Premium Edition e quattro opzioni a scelta tra: i già noti i ben noti Black/Amber Red e Black/Ivory, affiancati dai nuovi Black/Rakuda e Samurai Black.
Gli interni della nuova sportiva nipponica, composti da quattro posti, a una prima occhiata offrono una sensazioni di maggior qualità. Oltre a un nuovo volante rivestito in pelle che comprende i paddle del cambio automatico e, secondo le indicazioni, rivestimenti in pelle morbida al tatto con amplificate caratteristiche fonoassorbenti, la plancia e l’area dedicata al sistema infotainment appaiono semplificate. L’impianto audio e il navigatore satellitare sono gestibili da uno schermo tattile da 8 pollici, risultano soli 11 comandi rispetto ai precedenti 27.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati