Mercedes-AMG GT3: gli acuti su pista della nuova velocista [VIDEO]

Mercedes-AMG GT3: gli acuti su pista della nuova velocista [VIDEO]

Potente motore V8 aspirato da 6.3 litri

Mercedes-AMG GT3 – Ripresi in azione sul tracciato di Monza, alcuni esemplari della nuova sportiva da competizione della Stella
Mercedes-AMG GT3: gli acuti su pista della nuova velocista [VIDEO]

Il suono ondeggiante del motore si distende per centinaia di metri, regalando già le sensazioni della sfida. Sfrecciano con vitalità alcuni esemplari di Mercedes-AMG GT3 sull’Autodromo Nazionale di Monza, e si assapora il confronto contro il tempo che prende forma tra le varianti e i rettilinei della mitica sede brianzola.

Il tono grintoso è frutto della spinta di un potente motore aspirato V8 da 6.3 litri, associato a un cambio sequenziale da competizione sei velocità. L’energia sale ad ogni passaggio, la progressione scosta l’aria con rapidità, con la stessa la foga di un predatore affamato. I movimenti degli esemplari di Mercedes-AMG GT3, fulminei e precisi, tracciano linee decise sormontando vari cordoli, prima di tuffarsi nel successivo tratto, puntando costantemente l’orizzonte più lontano. La voce poderosa e cupa è sempre presente e racconta ogni settore dell’asfalto. Un suono orchestrato dai movimenti dei piloti, che azionano con regolarità il cambio richiamando sempre più potenza e lavorando in cerca di un risultato.

La nuova vettura da corsa della casa di Stoccarda, che ha ereditato il posto della SLS AMG GT3, è stata studiata per affrontare gli impegni internazionali della rispettiva classe. La sportiva era stata introdotta al Salone di Ginevra 2015, e oltre a una potenza marcata, sfoggia un’aerodinamica affinata in ogni dettaglio, evidenziata da gruppi ottici filanti, che ne accentuano il carattere grintoso.
Il corpo vettura appare schiacciato e filante, pensato per proporre un elevato livello di efficienza a favore delle performance, fattore percepibile osservando i passaggi in questo filmato. La zona anteriore comprende un’ampia griglia affiancata da fari caratterizzati da un disegno tagliente e ricercato. Alla base dei frontale e sui fianchi si notano elementi e sfoghi di tipo aerodinamico, a supporto delle performance espresse, così come sulla zona posteriore troneggia un’ampia ala che sormonta distintivi fari posteriori e un estrattore alla base.
L’abitacolo della Mercedes-AMG GT3 è essenziale, tipico da vettura da competizione, dotato di un quadro strumenti digitale e volante arricchito da comandi. Presente un roll bar in acciaio e il pilota trova posto su un sedile da corsa realizzato in fibra di carbonio
.

Video: NM2255 Car HD Videos

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati