La Tesla Model 3 verrà svelata domani 1 aprile

La Tesla Model 3 verrà svelata domani 1 aprile

All'interno dell'articolo il link per seguire la diretta streaming

Tesla Model 3 - La nuova entry level di Casa Tesla è pensata, appunto, per portare la mobilità elettrica ad una fascia di consumatori più ampia. Se i dati prestazionali e il prezzo di partenza di 35.000$ (circa 31.000 Euro) verranno confermati allora potrà realmente proporsi come una valida alternativa alle normali vetture a combustione.
La Tesla Model 3 verrà svelata domani 1 aprile

La Tesla è una Casa automobilistica americana di proprietà del co-fondatore di Paypal nonché proprietario della SpaceX, lui si chiama Elon Musk ed è decisamente un pioniere in vari campi.

La nuova Model 3 potrebbe essere una valida alternativa alle normali automobili per via della sua autonomia stimata in 480 Km. Questo grazie ad una batteria da 80Kw che, abbinata alla tecnologia di costruzione leggera in alluminio, fornirà incredibili prestazioni oltre alla già citata capacità di accumulare tanti chilometri con una sola ricarica. Sempre secondo indiscrezioni, a sorprendere maggiormente dovrebbe essere infatti lo scatto da fermo fino ai 100 Km/h coperto in meno di 4 secondi.

All’interno della gamma Tesla, da buona entry level, la Model 3 sarà più stretta e corta della berlina Model S sebbene risulti più alta. Mentre, sempre secondo indiscrezioni trapelate, dalla Model X riprenderà le linee del frontale. Tutti questi rumors anticipano la presentazione ufficiale che si terrà domani Venerdì 1 Aprile ore 5:30 italiane. La notizia è stata diffusa sia sul sito della Tesla che attraverso un evento pubblicato sul social network Facebook: attraverso i quali sarà possibile seguire la diretta streaming della presentazione.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati