WP_Post Object ( [ID] => 248558 [post_author] => 18 [post_date] => 2016-03-31 09:35:23 [post_date_gmt] => 2016-03-31 07:35:23 [post_content] => Al Milano Auto Classica 2016, ormai tradizionale cheremsse che ogni anno raccoglie sempre più successo, uno degli stand più affollati e che più catturavano l'attenzione dei visitatori era indubbiamente quello di MAFRA. Un'azienda, tutta italiana, della quale dobbiamo essere orgogliosi: con una tradizione di oltre cinquant'anni, infatti, è riuscita ad imporsi, a livello globale, nel settore della cura dell'auto. MAFRA offre una gamma di prodotti davvero a 360°, tra i quali spiccano quelli dedicati alla cura dell'auto "fai da te" ed al car detailing, un fenomeno sempre più in voga. Proprio per questo il legame tra l'auto storica e MAFRA non può che essere molto forte, perchè sono proprio gli appassionati di auto classiche, come anche delle sportive, a provare un vero e proprio "piacere" nel mantenere sempre "perfette" le proprie beniamine. Nello sconfinato catalogo di prodotti MAFRA ogni appassionato potrà trovare di che sbizzarrirsi. Non c'è una singola parte dell'auto alla quale non sia dedicato uno specifico prodotto: dalla carrozzeria ai cerchi, al cruscotto ai sedili, fino al parabrezza. Una gamma di prodotti pensati per il più classico dei lavaggi che si affiancano a prodotti pensati per delle coccole "extra", come la linea Charme dedicata alla cura dei sedili. Proprio allo stand MAFRA, tra una meravigliosa Lancia Delta S4 ed una Lamborghini Huracan, i visitatori del Milano Auto Classica, con grande curiosità, hanno potuto assistere numerosissimi alla dimostrazione ed alla applicazione dei prodotti MAFRA direttamente in loco. Il kit Charme dedicato alla cura della pelle garantiva un effetto "wow" senza paragoni. Un sedile piuttosto logoro e sporco veniva trattato con la schiuma MAFRA su una zona delimitata, per poi vedere la stupefacente differenza tra la zona trattata e quella no. Del pari, lo stesso effetto "wow" veniva assicurato con il polish e la lucidatrice a marchio MAFRA, che, con una semplice applicazione su un pezzo di carrozzeria, andavano ad eliminare tutti gli "swirls", i tipici micrograffi superficiali che si vedono guardando la carrozzeria contro-sole. Insomma, prodotti assolutamente efficaci, caratterizzati da uno sviluppo ed una ricerca costanti e dall'attenzione per le nuove tecnologie, il tutto rigorosamente all'insegna del made in Italy. Chiara dimostrazione della soddisfazione che l'appassionato trova nei prodotti MAFRA era il notevole quantitativo di gente che, arrivando alla stand, trovava negli espositori i prodotti che già aveva utilizzato in passato, andandoli ad acquistare nuovamente. [post_title] => MAFRA al Milano Auto Classica 2016: i veri make-up artist del mondo dell'auto [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mafra-al-milano-auto-classica-2016-i-veri-make-up-artist-del-mondo-dellauto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-03-31 09:37:28 [post_modified_gmt] => 2016-03-31 07:37:28 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=248558 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

MAFRA al Milano Auto Classica 2016: i veri make-up artist del mondo dell’auto

Tutto per la cura dell'auto classica ma non solo

Uno degli stand più visitati al Milano Auto Classica 2016, il paradiso del "car care" e del "car detailing"

Al Milano Auto Classica 2016, ormai tradizionale cheremsse che ogni anno raccoglie sempre più successo, uno degli stand più affollati e che più catturavano l’attenzione dei visitatori era indubbiamente quello di MAFRA. Un’azienda, tutta italiana, della quale dobbiamo essere orgogliosi: con una tradizione di oltre cinquant’anni, infatti, è riuscita ad imporsi, a livello globale, nel settore della cura dell’auto. MAFRA offre una gamma di prodotti davvero a 360°, tra i quali spiccano quelli dedicati alla cura dell’auto “fai da te” ed al car detailing, un fenomeno sempre più in voga. Proprio per questo il legame tra l’auto storica e MAFRA non può che essere molto forte, perchè sono proprio gli appassionati di auto classiche, come anche delle sportive, a provare un vero e proprio “piacere” nel mantenere sempre “perfette” le proprie beniamine. Nello sconfinato catalogo di prodotti MAFRA ogni appassionato potrà trovare di che sbizzarrirsi. Non c’è una singola parte dell’auto alla quale non sia dedicato uno specifico prodotto: dalla carrozzeria ai cerchi, al cruscotto ai sedili, fino al parabrezza. Una gamma di prodotti pensati per il più classico dei lavaggi che si affiancano a prodotti pensati per delle coccole “extra”, come la linea Charme dedicata alla cura dei sedili. Proprio allo stand MAFRA, tra una meravigliosa Lancia Delta S4 ed una Lamborghini Huracan, i visitatori del Milano Auto Classica, con grande curiosità, hanno potuto assistere numerosissimi alla dimostrazione ed alla applicazione dei prodotti MAFRA direttamente in loco. Il kit Charme dedicato alla cura della pelle garantiva un effetto “wow” senza paragoni. Un sedile piuttosto logoro e sporco veniva trattato con la schiuma MAFRA su una zona delimitata, per poi vedere la stupefacente differenza tra la zona trattata e quella no. Del pari, lo stesso effetto “wow” veniva assicurato con il polish e la lucidatrice a marchio MAFRA, che, con una semplice applicazione su un pezzo di carrozzeria, andavano ad eliminare tutti gli “swirls”, i tipici micrograffi superficiali che si vedono guardando la carrozzeria contro-sole. Insomma, prodotti assolutamente efficaci, caratterizzati da uno sviluppo ed una ricerca costanti e dall’attenzione per le nuove tecnologie, il tutto rigorosamente all’insegna del made in Italy. Chiara dimostrazione della soddisfazione che l’appassionato trova nei prodotti MAFRA era il notevole quantitativo di gente che, arrivando alla stand, trovava negli espositori i prodotti che già aveva utilizzato in passato, andandoli ad acquistare nuovamente.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati