WP_Post Object ( [ID] => 249230 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-04-01 17:55:28 [post_date_gmt] => 2016-04-01 15:55:28 [post_content] => Peugeot ci regala una notevole dose di divertimento e adrenalina con il video degli highlights che ci fanno rivivere l'ennesima vittoria della 208 T16 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi al Rally del Ciocco 2016 che si è corso qualche settimana fa. Nella prima prova della nuova stagione del Campionato Italiano Rally il pilota toscano si è aggiudicato ben 11 delle 17 prove speciali in programma. C'è stato dunque ben poco da fare per gli avversari che anche quest'anno, visto l'esito della prima gara, saranno costretti ad inseguire il Leone e la coppia Ucci-Ussi. [post_title] => Peugeot ci fa rivivere il Rally del Ciocco 2016 [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-ci-fa-rivivere-il-rally-del-ciocco-2016-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-04-01 17:56:10 [post_modified_gmt] => 2016-04-01 15:56:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=249230 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot ci fa rivivere il Rally del Ciocco 2016 [VIDEO]

Prova chiusa in trionfo da Andreucci-Andreussi

Peugeot al Rally del Ciocco 2016 - La Casa del Leone ci propone un video che mette insieme i momenti più esaltanti della Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi durante il Rally del Ciocco 2016.
Peugeot ci fa rivivere il Rally del Ciocco 2016 [VIDEO]

Peugeot ci regala una notevole dose di divertimento e adrenalina con il video degli highlights che ci fanno rivivere l’ennesima vittoria della 208 T16 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi al Rally del Ciocco 2016 che si è corso qualche settimana fa.

Nella prima prova della nuova stagione del Campionato Italiano Rally il pilota toscano si è aggiudicato ben 11 delle 17 prove speciali in programma. C’è stato dunque ben poco da fare per gli avversari che anche quest’anno, visto l’esito della prima gara, saranno costretti ad inseguire il Leone e la coppia Ucci-Ussi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Motorsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati