WP_Post Object ( [ID] => 248924 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-04-01 09:38:23 [post_date_gmt] => 2016-04-01 07:38:23 [post_content] => Tesla ha presentato la sua nuova ed attesa vettura elettrica entry-level, la Model 3, nel suo centro di progettazione a Hawthorne, in California. La Model 3 è il quarto modello dell'azienda californiana che produce esclusivamente vetture elettriche, dopo la Roadster, in produzione fino al 2012, e le attualmente presenti nella gamma, Model S e Model X. Accanto alla berlina e al crossover arriva una berlina più compatta ed economicamente più accessibile per cercare una migliore penetrazione nel mercato. La Tesla Model 3 si presenta con un approccio stilistico che rimanda alla Model S ma declinato su una vettura di dimensioni più compatte, a completamento del design non mancano alcuni elementi estetici presi in prestito dal crossover Model X. Mentre il profilo della Model 3 rimanda alla Model S, il suo frontale fa chiaro riferimento alla Model X, oltre ad avere una serie di somiglianze anche col muso della Porsche Panamera. Per quanto riguarda gli interni, in attesa di scoprire i dettagli dell'abitacolo, dalle foto si nota come sulla Model 3 sembri mancare un secondo display dietro il volante, assai probabile che si tratti di un optional che Tesla svelerà più avanti visto che ci sarà una "fase 2" della presentazione, mentre lo schermo per l'infotainment, molto più piccolo rispetto a quello di 17 pollici montato sulla Model S, è montato in posizione più decentrata. Durante la presentazione, Elon Musk, numero uno di Tesla, ha annunciato che la Model 3 supererà col massimo punteggio i test di sicurezza e ogni versione del modello, a prescindere dall'allestimento, sarà dotata del sistema Autopilot di serie. Lo stesso Musk ha sottolineato come la Model 3 offrirà più spazio e comfort rispetto alle vetture di dimensioni simili ma con motore termico, questo grazie al posizionamento delle batterie sotto il pavimento. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche della vettura, per il momento Tesla ne ha rivelate solo alcune. La Model 3 è dotata di tetto panoramico e avrà la trazione integrale disponibile tra gli optional. Relativamente alle prestazioni, la Tesla Model 3 garantisce un'autonomia di 345 chilometri, con un'accelerazione 0-100 km/h compiuta in 6 secondi, ma successivamente arriveranno anche versioni più veloci e scattanti. La Tesla Model 3, già prenotabile con le prime consegne previste per la fine del prossimo anno, ha già ricevuto dal mercato un'accoglienza superiore ad ogni più rosea aspettativa. Musk ha dichiarato che Tesla ha raccolto ben 130.000 ordini in meno di 24 ore. Per quanto riguarda il prezzo, la Model 3 sarà proposta a partire da 35.000 dollari, mentre in Italia li listino dovrebbe avere una base intorno ai 45.000 euro. A corredo della presentazione della Model 3, Musk ha colto l'occasione anche per fissare i prossimi obiettivi a breve termine di Tesla. Da qui a fine 2017 l'azienda californiana si prefigge di raddoppiare il numero di location Tesla (da 215 a 441), raddoppiare il numero di Tesla Supercharger e quadruplicare il numero di Tesla Destination Charge. [post_title] => Tesla Model 3, l'elettrica per tutti è stata svelata [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tesla-model-3-lelettrica-per-tutti-e-stata-svelata-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-04-01 09:38:47 [post_modified_gmt] => 2016-04-01 07:38:47 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=248924 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 2 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Tesla Model 3, l’elettrica per tutti è stata svelata [FOTO e VIDEO]

Ha un autonomia di 345 chilometri

Tesla Model 3 - La Tesla Model 3 è stata presentata in California. Le forme della nuova berlina compatta elettrica mescolano tratti della Model S e della Model X, con un abitacolo differente rispetto agli altri due modelli californiani. La Model 3 ha un autonomia di 345 km e scatta da 0 a 100 km/h in 6 secondi. Già ricevuti 130.000 ordini, il prezzo base è di 35.000 dollari. Le prima consegne sono previste a fine 2017.

Tesla ha presentato la sua nuova ed attesa vettura elettrica entry-level, la Model 3, nel suo centro di progettazione a Hawthorne, in California. La Model 3 è il quarto modello dell’azienda californiana che produce esclusivamente vetture elettriche, dopo la Roadster, in produzione fino al 2012, e le attualmente presenti nella gamma, Model S e Model X. Accanto alla berlina e al crossover arriva una berlina più compatta ed economicamente più accessibile per cercare una migliore penetrazione nel mercato.

La Tesla Model 3 si presenta con un approccio stilistico che rimanda alla Model S ma declinato su una vettura di dimensioni più compatte, a completamento del design non mancano alcuni elementi estetici presi in prestito dal crossover Model X. Mentre il profilo della Model 3 rimanda alla Model S, il suo frontale fa chiaro riferimento alla Model X, oltre ad avere una serie di somiglianze anche col muso della Porsche Panamera.

Per quanto riguarda gli interni, in attesa di scoprire i dettagli dell’abitacolo, dalle foto si nota come sulla Model 3 sembri mancare un secondo display dietro il volante, assai probabile che si tratti di un optional che Tesla svelerà più avanti visto che ci sarà una “fase 2” della presentazione, mentre lo schermo per l’infotainment, molto più piccolo rispetto a quello di 17 pollici montato sulla Model S, è montato in posizione più decentrata.

Durante la presentazione, Elon Musk, numero uno di Tesla, ha annunciato che la Model 3 supererà col massimo punteggio i test di sicurezza e ogni versione del modello, a prescindere dall’allestimento, sarà dotata del sistema Autopilot di serie. Lo stesso Musk ha sottolineato come la Model 3 offrirà più spazio e comfort rispetto alle vetture di dimensioni simili ma con motore termico, questo grazie al posizionamento delle batterie sotto il pavimento.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche della vettura, per il momento Tesla ne ha rivelate solo alcune. La Model 3 è dotata di tetto panoramico e avrà la trazione integrale disponibile tra gli optional. Relativamente alle prestazioni, la Tesla Model 3 garantisce un’autonomia di 345 chilometri, con un’accelerazione 0-100 km/h compiuta in 6 secondi, ma successivamente arriveranno anche versioni più veloci e scattanti.

La Tesla Model 3, già prenotabile con le prime consegne previste per la fine del prossimo anno, ha già ricevuto dal mercato un’accoglienza superiore ad ogni più rosea aspettativa. Musk ha dichiarato che Tesla ha raccolto ben 130.000 ordini in meno di 24 ore. Per quanto riguarda il prezzo, la Model 3 sarà proposta a partire da 35.000 dollari, mentre in Italia li listino dovrebbe avere una base intorno ai 45.000 euro.

A corredo della presentazione della Model 3, Musk ha colto l’occasione anche per fissare i prossimi obiettivi a breve termine di Tesla. Da qui a fine 2017 l’azienda californiana si prefigge di raddoppiare il numero di location Tesla (da 215 a 441), raddoppiare il numero di Tesla Supercharger e quadruplicare il numero di Tesla Destination Charge.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. fabio

    1 Aprile 2016 at 11:35

    Che cesso una merda è più bella.

  2. orazio adolfo

    3 Aprile 2016 at 13:58

    Mi piace molto la compatta Tesla 3 ,però sarei più contento se facesse 400 Km con un pieno d’energia elettrica.

Articoli correlati