Pirelli presenta la propria stagione nel Motorsport

Pirelli presenta la propria stagione nel Motorsport

Da Blancpain e SuperTrofeo alla strada, è sodalizio con Lamborghini

Pirelli - La stagione è appena cominciata e la casa italiana fornitrice di pneumatici ha presentato la nuova gamma per la pista, dalla F1 ai vari campionati del Motorsport come il Blancpain. Ed è dalle corse che i tecnici Pirelli possono sviluppare le gomme perfette per l'uso stradale, riuscendo a migliorare campi importanti come l'aderenza, il consumo e l'attrito. Grazie alla collaborazione con le case è poi possibile sviluppare pneumatici che si adattano perfettamente ad una specifica vettura, offrendo così il massimo sotto ogni aspetto ed in qualunque condizione.
Pirelli presenta la propria stagione nel Motorsport

Con l’arrivo del Blancpain GT Series presso l’Autodromo Nazionale di Monza Pirelli, fornitore per le massime categorie di questo campionato, ha mostrato le ultime novità per la pista e per le strade di tutti i giorni.

Mario Isola, Motorsport Racing Manager Pirelli, ha commentato: «Prepariamo pneumatici per 181 auto nel Motorsport, 110 le moto, le persone che vi lavorano sono oltre mille. La chiave del successo? la connessione che c’è tra Motorsport e pista, dall’estrema competizione della F1 alle migliori performance del pneumatico nel “mondo reale”Non solo F1 ma anche GT, con Blancpain e SuperTrofeo Lamborghini, che forniscono molte informazioni per avere modelli matematici e simulazioni che permetto di testare virtualmente lo pneumatico come se fosse realmente sulla strada. Sono state introdotte nuove metodologie di prove indoor. Nel complesso è migliorata la conoscenza su: modelli di guidabili dello pneumatico, performance dello stesso su strada, assorbimento energetico, generazione di temperatura.

Alla fine si ha un prodotto che sviluppa massima aderenza, garantendo il chilometraggio che il consumatore finale si aspetta e con eccellente handling, oltre ad un basso attrito che garantisce minori consumi e maggiore silenziosità su strada.
Tutto ciò è possibile solo grazie ad uno sviluppo continuo, un co-design assieme ai produttori di vetture. Per i nostri test prendiamo sempre una tipologia di asfalto e la uniamo ad altri strumenti, da cui recuperiamo un modello virtuale di pneumatico che viene montato su un modello virtuale di vettura ed in alcuni casi possiamo testarlo su simulatori come quelli di F1, che ormai stanno sempre più entrando nel modello di progettazione delle vetture stradali. Perché tutto questo studio? Pirelli vuole rimanere leader del segmento prestige grazie alla gamma PZero, PZero Corsa e la nuova mescola PZero R».

Isola ha poi sottolineato l’eccellente rapporto installatosi con Lamborghini, qui presente nei campionati GT e SuperTrofeo con la Huracán: «Dal 1963 Pirelli è con Lamborghini e da allora tutte le vetture sono sempre state gommate da noi. C’è uno sviluppo congiunto grazie al “perfect fit”: in pratica si hanno gomme perfette per quella specifica vettura, poiché pneumatico e vettura nascono assieme. Vengono pertanto eseguite prove indoor seguite dal collaudo in pista con condizioni di asciutto, bagnato ecc.

Per i nostri clienti abbiamo adesso il nuovo PZero ed il Trofeo R, specifico per i track day in pista. Nello specifico, il PZero 2016 nasce da un processo “custom made”, dove vengono scelte la migliore miscela di tecnologie dedicate, i processi ed i materiali più adeguati. Lo pneumatico dispone così di un tallone rinforzato che gli consente una tenuta da Formula Uno, un’usura più regolare e performance al top per tutta la sua durata, sicurezza sul bagnato, maggiore silenziosità ed una resistenza al rotolamento diminuita dal 15% rispetto al modello precedente».

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Motorsport

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati