Ferrari, avvicendamento al vertice: Felisa lascia, Marchionne nuovo amministratore delegato

Cambio con effetto immediato

Ferrari Felisa Marchionne - Amedeo Felisa lascia il ruolo di amministratore delegato della Ferrari e al suo posto subentra Sergio Marchionne, giù presidente della Casa di Maranello. Felisa continuerà a far parte del CdA Ferrari ricoprendo il ruolo di consigliere tecnico del Cavallino.
Ferrari, avvicendamento al vertice: Felisa lascia, Marchionne nuovo amministratore delegato

Così com’era prevedibile Sergio Marchionne, già presidente della Ferrari, ricoprirà anche il ruolo di amministratore delegato del Cavallino Rampante, in seguito all’uscita di Amedeo Felisa, attuale ad della Casa di Maranello. A darne notizia è la stessa società del Cavallino che pochi istanti fa ha rilasciato una nota che riportiamo integralmente di seguito.

Ferrari annuncia la decisione del suo Amministratore Delegato, Amedeo Felisa, di ritirarsi, dopo 26 anni di impegno al servizio della Società. Sergio Marchionne assumerà le relative responsabilità e manterrà il suo attuale ruolo di Presidente della Società. Felisa continuerà a far parte del Consiglio di Amministrazione di Ferrari con l’incarico specifico di consigliere tecnico della Società.

Sergio Marchionne ha dichiarato: “Conosco Amedeo da più di un decennio e ho avuto l’opportunità di lavorare a stretto contatto con lui negli ultimi due anni. E’ senza alcun dubbio uno dei migliori ingegneri automobilistici nel mondo. Nel corso degli ultimi 26 anni ha lavorato instancabilmente alla guida dello sviluppo tecnico della Ferrari, producendo una serie di autovetture che hanno fissato gli standard sia per prestazione che per stile“.

Il Consiglio di Amministrazione vuole esprimere ufficialmente la sua gratitudine ad Amedeo per il suo contributo ed è lieto di poter contare per il futuro sul suo contributo quale consigliere tecnico del top management.

Questi cambiamenti hanno effetto immediato”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati