Jeep Grand Cherokee Trackhawk: prototipo avvistato in strada [FOTO SPIA]

Debutto previsto per luglio 2017

Jeep Grand Cherokee Trackhawk - Jeep sta lavorando allo sviluppo della versione più potente, che si chiamerà Trackhawk, della Grand Cherokee. Il SUV high-perfomance, che non sostituirà la versione SRT, sarà equipaggiato con il motore V8 HEMI Hellcat da 6.2 litri con un potenza superiore ai 700 CV.

Sulle strade americane a nord di Detroit i nostri fotografi hanno immortalato una vettura di prova della Jeep Grand Cherokee Trackhawk. Si tratta della potente versione del SUV del marchio americano già confermata da Jeep diversi mesi fa.

La Grand Cherokee Trackhawk affiderà la propria spinta al potente motore V8 HEMI Hellcat da 6.2 litri che eroga ben 717 CV, già montato su due modelli Dodge (Charger e Challenger), pronto a spingere il SUV di Jeep da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi.

Con questa novità Jeep vuole offrire, soprattutto ai clienti americani, un’alternativa alle rivali europee tra i SUV ad altissime prestazioni in grado di competere con la Mercedes GLE 63 AMG, la Range Rover Sport SVR e la BMW X6 M. La nuova versione Trackhawk della Grand Cherokee non manderà in pensione la Grand Cherokee SRT, spinta dal propulsore V8 6.4 litri da 468 CV, che continuerà a far parte della gamma Jeep almeno fino al 2018.

La Jeep Grand Cherokee Trackhawk concentrerà i suoi tratti distintivi estetici sulla zona anteriore, quella nascosta dalle parziali coperture nel prototipo protagonista di queste foto spia. Dando uno sguardo al resto della vettura non sembrano esserci altre novità in serbo per quella che sarà la versione più potente della gamma del grande SUV americano. Il debutto della nuova versione della Grand Cherokee da oltre 700 CV è atteso per l’estate del prossimo anno.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati