Skoda: annunciata una gamma 2017 più tecnologica e funzionale [FOTO]

Accessori e qualità amplificate

Skoda 2017 – La casa boema evidenzia le novità che riguardano la propria gamma sul mercato italiano, in coincidenza con la commercializzazione

Un ombrello sotto il sedile anteriore del passeggero su Fabia e Rapid Spaceback e un nuovo motore 1.0 TSI da 115 cavalli per il modello Octavia, sono solo due delle novità segnalate da Skoda per la propria gamma 2017.

Partendo dalle diverse versioni della berlina ceca, la casa ha indicato il già citato propulsore a benzina 1.0 TSI da 115 cavalli entra nella proposta al posto del 1.2 TSI da 110 cavalli fornendo prestazioni più elevate. Nel caso della Octavia berlina si parla di uno scatto da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi e 202 km/h di velocità massima; mentre la Wagon raggiungerebbe i 100 km/h in 10,1 secondi, con un picco massimo di 200 km/h. La nuova motorizzazione ha consentito di ritoccare anche il listino di partenza della gamma Octavia, ora da 19.950,00 Euro secondo le indicazioni fornite.
A parte la versione Scout, ci sono novità anche sull’assetto della gamma data la disponibilità di sospensioni a controllo elettronico DCC (Dynamic Chassis Control), che consente tre modalità di guida ( Comfort, Normal e Sport) per varianti a benzina e Turbodiesel da 150 cavalli di spinta.
Rimodellato anche l’allestimento Style che ora, oltre a un più elevato vantaggio per la potenziale clientela (superiore al 30% sul costo di nuova dotazione a confronto con un allestimento Ambition, secondo quanto indicato), risulta impreziosito nella proposta. Si parla di volante multifunzione, radio Bolero con vivavoce Bluetooth, 8 altoparlanti, rivestimenti in Alcantara/Pelle, fari bi-xeno con luci diurne LED, luci posteriori LED, vetri posteriori oscurati, sensori di parcheggio posteriori, Light Assistant e cerchi in lega 17 pollici.
La già citata Octavia Scout, cioè la Wagon con protezioni mirate, assetto rialzato e trazione integrale, invece, adotta adesso anche un propulsore quattro cilindri 1.6 TDI 110 CV, associato a una trasmissione manuale sei rapporti. Un’unità che consente uno scatto da 0 a 100 km/h in 11,7 secondi e una velocità massima di 187 km/h, anche se i valori sono in fase di omologazione è precisato dalla casa. Segnalati sulla Octavia Scout anche un dispositivo di ricarica wireless e PhoneBox. Poi la variante G-TEC a doppia alimentazione metano/ benzina, dopo l’introduzione al Salone di Ginevra, è proposta adesso anche con trasmissione automatica DSG sei rapporti.

Passando alla gamma Fabia, che comprende anche una Wagon, una delle novità è come anticipato l’introduzione di un compatto ombrello, posto in un vano al di sotto del sedile anteriore del passeggero. Un accessorio proposto dalla versione Ambition. Si tratta di un’idea in linea con la politica della casa, che sforna idee immediate e funzionali per la clientela, tipo la luce del vano di carico che diventa una pratica torcia LED sulle vetture Superb e Yeti o il il raschietto per il ghiaccio nello sportello del bocchettone di rifornimento sulla Octavia. L’ombrello è disponibile anche su Rapid Spaceback a partire dall’Ambition. Inoltre è segnalato anche l’inserimento del raffinato Adaptive Cruise Control, il sistema che gestisce tramite radar la velocità e della distanza di sicurezza. Riguarda le versioni motorizzate con motori 1.2 TSI 90 cavalli e 1.4 TDI da 75, 90 e 105 cavalli. Installata anche una telecamera posteriore, posta all’altezza della maniglia di apertura del bagagliaio.

L’ammiraglia Superb e la Superb Wagon sono aggiornate sotto il profilo della connettività e dell’intrattenimento di bordo, oltre a inedite funzionalità di tipo tecnico mirate su sospensioni posteriori e sterzo. Si tratta, nello specifico di una sospensione auto-livellante Nivomat, che si occupa in modo diretto dell’asseto favorendo una maggior sicurezza di marcia, e di uno sterzo progressivo con una incidenza variabile in base al ritmo di marcia. Una combinazione “obbligatoria” con le sospensioni a controllo elettronico DCC o l’assetto sportivo. Passando sul versante infotainment, le Superb sono arricchite con un display touchscreen da 8 pollici. Novità anche per il PhoneBox, arricchito con un sistema di ricarica wireless dei dispositivi mobili.
Infine, a proposito del crossover compatto Yeti, la ricca versione Design Edition, acquista sistema Light Assistant, fari anteriori bi-xeno adattivi e luci diurne LED.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati