Aston Martin Vanquish Zagato Concept: un nuovo esempio di fascino a Villa d’Este [FOTO]

Design italiano su meccanica britannica

Aston Martin Vanquish Zagato Concept – In occasione dell'annuale Concorso d'Eleganza Villa d'Este, la casa britannica introduce una concept car, il cui stile è firmato dal noto carrozziere italiano

Un abito rosso accostato alle forme e sfoggiato con un’eleganza disarmante. Aston Martin introduce un’accattivante Vanquish Zagato Concept, una vettura firmata assieme al noto brand italiano specializzato in design automobilistico, attesa al Concorso d’Eleganza Villa d’Este a Cernobbio in programma il 21 e 22 maggio.

La collaborazione tra il carrozziere milanese e la casa britannica continua ad essere produttiva e solida, con questa nuova opera di stile e potenza che segue una lunga serie di modelli dal lontano 1960, quando i due nomi diedero vita alla DB4 GTZ.
Il marchio di carrozzeria italiano ha dato forma a questa Aston Martin Vanquish Zagato Concept a Milano, impostando linee sinuose che definiscono un nuovo corpo in fibra di carbonio, dal frontale evoluto e caratterizzato sempre da un’ampia griglia in evidenza, che ingloba ulteriori gruppi ottici di forma circolare. Come distintivi sono i fianchi, filanti e sinuosi, con il logo del carrozziere in evidenza davanti alle porte. Singolare anche il tetto, che presenta una doppia gobba che rappresenta anche un’ulteriore firma dello stile pensato da Zagato, così come l’impostazione degli specchietti e l’elaborato posteriore sono ispirati ad altri modelli del marchio britannico che danno continuità alle scelte di stile più recenti fatte dalla casa: che riprendono quanto fatto con la One-77 e l’ultima DB11. Altrettanto caratterizzanti sono i gruppi ottici posteriori, che utilizzano la stessa tecnologia LED pensata per la poderosa Vulcan, oltre ad altri elementi aerodinamici e tecnici come uno spoiler retrattile e i quattro terminali di scarico incorniciati alla base.

A spingere la Vanquish Zagato Concept provvede un’unità aspirata V12 da 5.9 litri, capace di trasmettere 592 cavalli di potenza, uno spunto più spumeggiante rispetto alla tradizionale Vanquish tradizionale che ne conta 568. Zagato si è occupato anche degli interni, il cui stile appare il frutto di una fusione tra eleganza e sportività. Plasmati attraverso l’impiego di fibra di carbonio, pelle anilina che ricopre le sedute, caratterizzate anche dalla Z della casa milanese e dettagli in bronzo anodizzato, secondo quanto emerso.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati