Lamborghini Huracán: fascino e potenza risaltano nel dietro le quinte di “Driven by Instinct” [VIDEO]

Lamborghini Huracán: fascino e potenza risaltano nel dietro le quinte di “Driven by Instinct” [VIDEO]

Tre versioni, tre anime sportive

Lamborghini Huracán: Driven by Instinct – La casa del Toro propone un nuovo filmato che riassume il lavoro fatto, durante le riprese dedicate alle tre versioni della grintosa supercar emiliana
Lamborghini Huracán: fascino e potenza risaltano nel dietro le quinte di “Driven by Instinct” [VIDEO]

Avvolti dalla nebbia o guidati da un sole che fa capolino su un orizzonte metropolitano, gli occhi dei cineoperatori restano fissi con i loro obiettivi. Continuano a catturare quanti più dettagli utili a completare la loro opera, la loro sintesi colorata e sonora che descriva solo con le immagini le qualità prestazionali e stilistiche della gamma Huracán di Lamborghini.

Il progetto video focalizzato sulle tre versioni della sportiva del Toro, dal titolo “Lamborghini Huracán: Driven by Instinct”, è stato girato in diverse località: costa atlantica del Portogallo, Alpi italiane e a Nord della Francia. Prevede un viaggio, un percorso, un confronto tra visioni di potenza. Tre tipologie di auto accumunate dal nome, che si spostano con determinazione in una sfida di muscoli e dinamismo.
Tre concetti divisi da peculiari aspetti stilistici. La Coupé e la Spyder, pur contando sullo stesso cuore, si distinguono per la soluzione del tetto. La variante decappottabile anche con la capote chiusa diverge per alcuni aspetti dalla variante a tetto fisso, grazie a una copertura in tessuto disponibile nelle colorazioni rosso, nero e marrone. Questa, mossa da un sistema elettro-idraulico, può essere aperta o chiusa nell’arco di 17 secondi e anche in movimento, fino a 50 km/h di velocità. Anche passando alla Huracán a trazione posteriore si può percepire un design più caratterizzante, ancora più tagliente e rimodellato per renderla distintiva dalla versione più potente a quattro ruote motrici.

Le Lamborghini Huracán LP 610-4 Coupé e Spyder e l’ultima LP 580-2 a trazione posteriore, sono tutte equipaggiate con un V10 di 5.2 litri aspirati che generano 610 e 580 cavalli di spinta. I propulsori sono legati a un cambio doppia frizione sette marce. La Huracán LP 580-2, in base alle indicazioni, è caratterizzata da un peso a secco di 1.389 kg, 33 chilogrammi in meno rispetto alla LP 610-4. È in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi, 0,2 in più rispetto alla già citata versione a quattro ruote motrici, raggiungendo i 320 km/h (cinque chilometri orari in meno della versione a trazione integrale). Prestazioni simili a quelle fatte registrare dalla Spyder, che comunque risulta un po’ più veloce rispetto alla LP 580-2, parlando del picco massimo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati