WP_Post Object ( [ID] => 271434 [post_author] => 52 [post_date] => 2016-06-10 16:13:49 [post_date_gmt] => 2016-06-10 14:13:49 [post_content] => La nuova SsangYong Rexton sarà svelata al Salone di Parigi, in programma dal 1 al 16 ottobre. Il SUV sudcoreano era già stato presentato sottoforma di concept car durante il Seoul Motor Show nel 2013 anche se, come molti hanno affermano, il nuovo modello non subirà dei cambiamenti drastici rispetto alla concept di tre anni fa. La Rexton (nome in codice Y400), a prima vista, nella zona posteriore appare con una sagoma particolarmente smussata, che ricorda la Volvo XC90, mentre la forma del tetto spiovente e la linea quadrata sopra i passaruota posteriori sono in netta somiglianza con la crossover Tivoli, tranne la parte anteriore, decisamente più pronunciata. Myung-Hack Lee (capo della divisione Design di SsangYong), afferma l'importanza e l'impatto stilistico: "Una delle tendenze delle auto di oggi è avere forme più forti. Stiamo cercando di creare una moderna immagine di tendenza." Gli interni risultano simili alle due precedenti generazioni della Mercedes, con un grande livello di qualità nell'utilizzo dei materiali, come legno e cuoio per la finitura della plancia, a seconda delle scelte adottate da ogni singolo cliente. Con la maggior parte delle case automobilistiche che hanno eliminato gran parte dei pulsanti e manettini, trasferendo tutto sullo schermo touchscreen, la Rexton ha deciso di mantenere gran parte dei comandi manuali. Il SUV potrà trasportare fino ad un massimo di 7 persone. Il Presidente e CEO dell'azienda (Jong Sik Choi) spiega la flessbilità della vettura: "La Y400 è un progetto di tipo telaio, ma fino ad ora, la maggior parte dei SUV stanno passando alla monoscocca. Ma questo è il nostro modello stategico, di costruire e di esplorare il mercato come una struttura a base di SUV" - continua Sik Choi - "avendo messo un sacco di tecnologia in questo modello per i principali mercati emergenti come gli Stati Uniti, Russia, Cine e Sud America." Debutterà il nuovo motore 2.0 GDi turbobenzina (escluso per il mercato britannico), affiancato dall'unità TDI composta dal 2.2 con il cambio automatico a 7 rapporti derivato direttamente dalla Mercedes. Il turbobenzina, invece, sarà dotato del nuovo cambio automatico a 8 rapporti, sempre di derivazione Mercedes. I prezzi non sono ancora disponibili, ad eccezione del mercato britannico, dove il prezzo di partenza ammonterebbe a 26.000 Sterline. [post_title] => SsangYong Rexton: la nuova generazione debutterà al Salone di Parigi [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ssangyong-rexton-la-nuova-generazione-debuttera-al-salone-di-parigi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-06-10 16:13:49 [post_modified_gmt] => 2016-06-10 14:13:49 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=271434 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

SsangYong Rexton: la nuova generazione debutterà al Salone di Parigi

Il SUV sudcoreano otterrà il nuovo 2.0 GDi turbobenzina

SsangYong Rexton 2017 - Dopo la rivelazione della concept car nel 2013 durante il Seoul Motor Show, il nuovo SUV è pronto ad essere svelato nella sue veste definitiva al Salone di Parigi del prossimo ottobre.

La nuova SsangYong Rexton sarà svelata al Salone di Parigi, in programma dal 1 al 16 ottobre. Il SUV sudcoreano era già stato presentato sottoforma di concept car durante il Seoul Motor Show nel 2013 anche se, come molti hanno affermano, il nuovo modello non subirà dei cambiamenti drastici rispetto alla concept di tre anni fa.

La Rexton (nome in codice Y400), a prima vista, nella zona posteriore appare con una sagoma particolarmente smussata, che ricorda la Volvo XC90, mentre la forma del tetto spiovente e la linea quadrata sopra i passaruota posteriori sono in netta somiglianza con la crossover Tivoli, tranne la parte anteriore, decisamente più pronunciata.

Myung-Hack Lee (capo della divisione Design di SsangYong), afferma l’importanza e l’impatto stilistico: “Una delle tendenze delle auto di oggi è avere forme più forti. Stiamo cercando di creare una moderna immagine di tendenza.”

Gli interni risultano simili alle due precedenti generazioni della Mercedes, con un grande livello di qualità nell’utilizzo dei materiali, come legno e cuoio per la finitura della plancia, a seconda delle scelte adottate da ogni singolo cliente. Con la maggior parte delle case automobilistiche che hanno eliminato gran parte dei pulsanti e manettini, trasferendo tutto sullo schermo touchscreen, la Rexton ha deciso di mantenere gran parte dei comandi manuali. Il SUV potrà trasportare fino ad un massimo di 7 persone.

Il Presidente e CEO dell’azienda (Jong Sik Choi) spiega la flessbilità della vettura: “La Y400 è un progetto di tipo telaio, ma fino ad ora, la maggior parte dei SUV stanno passando alla monoscocca. Ma questo è il nostro modello stategico, di costruire e di esplorare il mercato come una struttura a base di SUV” – continua Sik Choi – “avendo messo un sacco di tecnologia in questo modello per i principali mercati emergenti come gli Stati Uniti, Russia, Cine e Sud America.”

Debutterà il nuovo motore 2.0 GDi turbobenzina (escluso per il mercato britannico), affiancato dall’unità TDI composta dal 2.2 con il cambio automatico a 7 rapporti derivato direttamente dalla Mercedes. Il turbobenzina, invece, sarà dotato del nuovo cambio automatico a 8 rapporti, sempre di derivazione Mercedes.

I prezzi non sono ancora disponibili, ad eccezione del mercato britannico, dove il prezzo di partenza ammonterebbe a 26.000 Sterline.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    27 Aprile 2017 at 13:41

    Bella e interessante questa nuova Rexton! Credo che sicuramente sarà pure ben rifinita. Ottimo lavoro!

Articoli correlati