EcoRally 2016: da San Marino a Montecarlo nel segno del basso impatto ambientale

Dal 17 al 19 giugno: 40 equipaggi al via, percorso da 843 chilometri

EcoRally 2016 - Venerdì 17 giugno prende il via da San Marino l'undicesima edizione dell'EcoRally, la gara di regolarità riservata ai veicoli a basso impatto ambientale. Correranno 40 equipaggi che percorreranno poco meno di 850 chilometri giungendo all'arrivo di Montecarlo domenica 19 giugno.
EcoRally 2016: da San Marino a Montecarlo nel segno del basso impatto ambientale

Tutto pronto per l’undicesima edizione dell’EcoRally, la competizione di regolarità riservata ai veicoli ecologici che quest’anno prevede al via 40 equipaggi.

La partenza dell’EcoRally 2016 è prevista da San Marino venerdì 17 con arrivo a Montecarlo domenica 19, dopo il passaggio per Sanremo, tappa dei complessivi 843 chilometri del percorso suddiviso in 3 tappe e 14 settori di gara, con 6 prove segrete a velocità media imposta rilevate con fotocellula, 3 riordini e 14 pressostati di rilevamento del tempo.

I veicoli ammessi appartengono alla Categoria FIA VII&VIII (+ IIIA): ibridi elettrici e altri veicoli ad energie alternative, quali mono e bifuel gassosi (GPL e metano e biometano), biocarburanti (biodiesel) e idrogeno, oltre agli elettrici con autonomia superiore ai 250 km.

Nato nel 2006 e organizzato dalla San Marino Racing Organization, l’EcoRally è regolamentato dalla FIA, valevole per i campionati internazionale e italiano dedicati alle Energie Alternative, fermo restando l’obiettivo primario dell’evento che resta quello della promozione e dello sviluppo dei veicoli a energie alternative e a basso impatto ambientale.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Ecologia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati