KIA Stinger: il nome della GT Concept in veste definitiva

La presentazione della berlina top di gamma dovrebbe avvenire al prossimo Salone di Detroit

KIA Stinger - Dopo la presentazione della GT Concept al Salone di Francoforte 2011, la casa sudcoreana è in procinto di annunciare la berlina top di gamma a trazione posteriore. Parte degli elementi sono di derivazione del brand di lusso Hyundai: Genesis.

KIA Stinger – Cinque anni fa, alla 64^ edizione del Salone di Francoforte (2011), la KIA presentò la GT Concept, il primo modello della casa sudcoreana con la trazione posteriore, composto da un motore dalla cilindrata di 3.3cc Turbo V6 da quasi 400 CV (390), unito da un cambio automatico ad otto rapporti.

Tornando ai giorni nostri, la casa sarebbe in procinto di annunciare la nuova berlina, chiamata Stinger, che rappresenterebbe la top di gamma, la prima a trazione posteriore, come dichiarato dallo stesso Damien Meredith (COO di Kia Australia), confermando, nell’intervista rilasciata a Motoring, l’arrivo sul mercato a partire dal terzo trimestre del 2017, dopo la possibile presentazione al Salone di Detroit nel mese di gennaio.

Per il mercato australiano, la berlina del Gruppo Hyundai-Kia Automotive andrebbe a fare concorrenza alla Holden Commodore (Gruppo General Motors) e Ford Falcon (Ford Motor Company). Lo stesso Meredith si esprime in merito all’approdo della nuova vettura, definendolo: “un tempismo perfetto.”

La Stinger (nome in codice CK), non dovrebbe cambiare di molto in termini d’estetica con la GT Concept. Ripresa più volte tramite foto spia durante i collaudi su pista e su strada, la vettura dovrebbe avere in dotazione la stessa piattaforma della Genesis G80 (vettura del brand di lusso della Hyundai).

I motori dovrebbero essere composti dai benzina 3.3 biturbo V6 da 360 CV ed il 5.0 V8 da 415 CV, entrambi derivati dalla Genesis G90 e più indirizzati verso i mercati di Cina e Stati Uniti. Per il mercato europeo, invece, la scelta si sposterebbe sul più equilibrato 2.2 TDI da 200 CV, assieme alle più prestazionali unità turbobenzina a quattro cilindri ricavati dalla Sportage. Non si esclude una versione ibrida.

Con il passare dei mesi, tutte queste informazioni potrebbero concretizzarsi con l’annuncio diretto di KIA in merito al nuovo modello.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati