WP_Post Object ( [ID] => 272158 [post_author] => 47 [post_date] => 2016-06-13 19:34:50 [post_date_gmt] => 2016-06-13 17:34:50 [post_content] => Nel corso dei suoi 20 anni di storia, 5 milioni di Renault Scénic sono state vendute in Europa, e circa 472.000 in Italia. Nonostante i successi del passato, Renault volta pagina: svelata al Salone di Ginevra 2016, nuova Renault Scénic rivoluziona il concetto di monovolume presentando un design innovativo, forte di proporzioni inedite, offrendo un armonioso equilibrio tra le grandi ruote da 20 pollici di serie, l’altezza del veicolo, il passo allungato e lo sbalzo posteriore ridotto. La silhouette fluida e l’ampio parabrezza conferiscono dinamismo ed espressività al modello. Un ampio parabrezza offre, come su Espace, una visione panoramica e migliora la visibilità laterale, caratteristica da sempre del modello, che adesso sfoggia al frontale linee innovative e mai scontate. Anteriormente i fari con l’esclusiva firma a forma di C possono essere equipaggiati, in funzione delle versioni, della tecnologia LED Pure Vision. Posteriormente, i gruppi ottici posteriori beneficiano di un effetto 3D grazie alla tecnologia Edge Light. L’elemento di originalità più marcato nel design è dato dalla proposta unica di ruote da 20 pollici di serie. Nuova Renault Scénic è l’unica sul segmento delle monovolume compatte a proporre le tinte carrozzeria Be-Style (bicolore) che conferiscono al modello distinzione e modernità, valorizzandone le proporzioni dinamiche. All’interno di un abitacolo spazioso, la sensazione di volume è rafforzata sia dalla continuità tra la plancia e i pannelli delle controporte, sia dall’armonia dei materiali (materiali schiumati, profili cromati). Il quadro strumenti, protetto da una visiera scolpita, trova posto davanti al conducente e integra l’Head-Up Display a colori. La consolle centrale scorrevole rappresenta un punto di forza di questo modello e consente al conducente di configurare l’abitacolo in due differenti modalità: in posizione avanzata, la consolle centrale si integra con la plancia, incastrandosi sotto il grande schermo verticale e ricreando in tal modo, per il conducente, un ambiente cockpit simile a quello di una berlina, senza rinunciare alla posizione di guida rialzata di una monovolume; con la consolle spostata all’indietro, si favorisce la condivisione tra conducente e passeggeri. Molto particolare il finestrino laterale posteriore, con forme da oblò, che conferisce una sensazione di robustezza e di isolamento dall’esterno. Il tetto panoramico in vetro fisso, proposto in opzione, assicura una grande luminosità grazie all’apertura senza traversa centrale. Su alcuni livelli di equipaggiamento, la funzione “One Touch Folding” consente di ripiegare automaticamente i sedili posteriori con un’unica pressione dal tablet R-LINK 2 o da un comando situato nel vano bagagli, ottenendo così un pianale piatto. Su alcune versioni anche il sedile passeggero anteriore può essere ripiegato a tavolino. Molto caratteristica la consolle centrale scorrevole, che offre 13 litri di vani portaoggetti. Anteriormente, la consolle propone uno spazio portaoggetti illuminato, con chiusura scorrevole e bracciolo integrato, che racchiude le prese per i passeggeri anteriori. Posteriormente, integra due prese USB, una presa jack e una da 12 volt e un vano portaoggetti dedicato ai passeggeri posteriori. Il vano bagagli di Nuova Renault Scénic, con un volume di 496 dm3 VDA (pari a 572 litri) si impone tra i più capienti del segmento delle monovolume compatte. Tra i dispositivi principali proposti su Nuova Scénic si segnala il Tablet da 8,7 pollici R-LINK 2, unico nel suo segmento. Per consentire un accesso semplificato e rassicurante alle diverse funzionalità, il sistema è equipaggiato con riconoscimento vocale per il navigatore, il telefono, le applicazioni e la radio. Si giova anche della Tecnologia MULTI-SENSE che consente di personalizzare l’esperienza di guida intervenendo sulla risposta del pedale dell’acceleratore e del motore, sui tempi di passaggio dei rapporti con una trasmissione automatica EDC, sulla resistenza dello sterzo, sull’ambiente luminoso dell’abitacolo e sulla funzione massaggio del sedile conducente, disponibile secondo il livello di equipaggiamento. Un pulsante MULTI-SENSE consente di accedere direttamente alle cinque modalità di guida visualizzate sullo schermo di R-LINK 2: Neutro, Sport, Comfort, Perso ed Eco. A richiesta viene offerto anche il BOSE Sound System, un suono su misura, espressamente configurato per Nuova Renault Scénic, grazie alla disposizione ottimale di undici altoparlanti di grande potenza. Un altoparlante centrale nella zona anteriore, per un suono equilibrato e dieci altoparlanti ad alte prestazioni suddivisi nell’abitacolo, a vantaggio di un suono chiaro e preciso oltre ad un subwoofer integrato nel vano bagagli, per riprodurre la musica con tutta la sua profondità. Per quanto riguarda la sicurezza attiva, la vettura offre interessanti e peculiari equipaggiamenti. Prima in assoluto nel segmento delle monovolume compatte, Nuova Renault Scénic è equipaggiata di serie con la Frenata di Emergenza Attiva con riconoscimento pedoni (AEBS/Active Emergency Braking System): un dispositivo di assistenza alla guida che consente di innescare una frenata di emergenza attiva nel caso in cui fosse rilevata la presenza di un pedone. Tale funzionalità è disponibile su un ampio range di velocità, da 7 a 60 km/h. da segnalare anche l’Assistenza al mantenimento della corsia (LKA/Lane Keeping Assist): attivo da 70 a 160 km/h, il sistema agisce sullo sterzo in caso di superamento della linea di carreggiata e aiuta, se necessario, a mantenere il veicolo nella corsia. Oltre che l’allarme rilevatore di stanchezza (Fatigue detection warning) la nuova Scénic presenta una nutrita serie di accessori inerenti la sicurezza di guida. La vettura è proposta con una gamma motori molto ampia con due motorizzazioni benzina e cinque motorizzazioni diesel tra cui il nuovo Hybrid Assist. Entro la fine del 2016 Scénic sarà proposta con una versione diesel elettrificata sul motore dCi 110 con trasmissione manuale a 6 rapporti. La motorizzazione Hybrid Assist è intesa a raggiungere consumi estremamente contenuti uniti ad un significativo piacere di guida. Il sistema consentirà di fornire un supplemento di accelerazione in alcune fasi di utilizzo, in particolare ai bassi regimi. Nuova Renault Scénic sarà protagonista di una campagna di pre-lancio estremamente innovativa e d’impatto. La nuova monovolume Renault sarà, infatti, al centro di una piattaforma digitale ricca di contenuti tecnologici esclusivi che prenderà il nome “THE SCENIC EXPERIENCE”. Gli utenti potranno scoprire Nuova Scénic in anteprima e conoscere approfonditamente l’auto grazie a particolari esperienze virtuali. Sul sito www.nuovascenic.it sarà possibile scoprire Nuova Scénic attraverso dei video in 3D che esprimeranno il design rivoluzionario del monovolume francese. Gli iscritti a THE SCENIC EXPERIENCE, inoltre, potranno immergersi in un’esperienza a 360° grazie agli occhiali di Virtual Reality da ricevere direttamente a casa, per sentirsi veramente a bordo di Nuova Scénic. Infine in occasione del lancio di Nuova Scénic, Renault propone un’iniziativa del tutto inedita: il primo cortometraggio totalmente modulabile. Grazie alla collaborazione con un regista del panorama del cinema italiano, il cortometraggio potrà essere rimodulato e assemblato dagli utenti secondo la loro ispirazione dando vita a storie del tutto differenti e singolari. La vettura raggiungerà il mercato italiano ad ottobre. [post_title] => Nuova Renault Scénic: la rivoluzione della monovolume [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-renault-scenic-la-rivoluzione-della-monovolume [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-06-13 19:34:50 [post_modified_gmt] => 2016-06-13 17:34:50 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=272158 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Renault Scénic: la rivoluzione della monovolume

Linea particolarmente elegante e grande attenzione ad ogni dettaglio stilistico

La Renault Scénic si rinnova offrendo una nuova idea di monovolume, un’auto per chi non vuole rinunciare ad accessori e confort riservate a vetture di categoria superiore

Nel corso dei suoi 20 anni di storia, 5 milioni di Renault Scénic sono state vendute in Europa, e circa 472.000 in Italia. Nonostante i successi del passato, Renault volta pagina: svelata al Salone di Ginevra 2016, nuova Renault Scénic rivoluziona il concetto di monovolume presentando un design innovativo, forte di proporzioni inedite, offrendo un armonioso equilibrio tra le grandi ruote da 20 pollici di serie, l’altezza del veicolo, il passo allungato e lo sbalzo posteriore ridotto. La silhouette fluida e l’ampio parabrezza conferiscono dinamismo ed espressività al modello. Un ampio parabrezza offre, come su Espace, una visione panoramica e migliora la visibilità laterale, caratteristica da sempre del modello, che adesso sfoggia al frontale linee innovative e mai scontate.

Anteriormente i fari con l’esclusiva firma a forma di C possono essere equipaggiati, in funzione delle versioni, della tecnologia LED Pure Vision. Posteriormente, i gruppi ottici posteriori beneficiano di un effetto 3D grazie alla tecnologia Edge Light. L’elemento di originalità più marcato nel design è dato dalla proposta unica di ruote da 20 pollici di serie. Nuova Renault Scénic è l’unica sul segmento delle monovolume compatte a proporre le tinte carrozzeria Be-Style (bicolore) che conferiscono al modello distinzione e modernità, valorizzandone le proporzioni dinamiche.

All’interno di un abitacolo spazioso, la sensazione di volume è rafforzata sia dalla continuità tra la plancia e i pannelli delle controporte, sia dall’armonia dei materiali (materiali schiumati, profili cromati). Il quadro strumenti, protetto da una visiera scolpita, trova posto davanti al conducente e integra l’Head-Up Display a colori. La consolle centrale scorrevole rappresenta un punto di forza di questo modello e consente al conducente di configurare l’abitacolo in due differenti modalità: in posizione avanzata, la consolle centrale si integra con la plancia, incastrandosi sotto il grande schermo verticale e ricreando in tal modo, per il conducente, un ambiente cockpit simile a quello di una berlina, senza rinunciare alla posizione di guida rialzata di una monovolume; con la consolle spostata all’indietro, si favorisce la condivisione tra conducente e passeggeri.

Molto particolare il finestrino laterale posteriore, con forme da oblò, che conferisce una sensazione di robustezza e di isolamento dall’esterno. Il tetto panoramico in vetro fisso, proposto in opzione, assicura una grande luminosità grazie all’apertura senza traversa centrale. Su alcuni livelli di equipaggiamento, la funzione “One Touch Folding” consente di ripiegare automaticamente i sedili posteriori con un’unica pressione dal tablet R-LINK 2 o da un comando situato nel vano bagagli, ottenendo così un pianale piatto. Su alcune versioni anche il sedile passeggero anteriore può essere ripiegato a tavolino.

Molto caratteristica la consolle centrale scorrevole, che offre 13 litri di vani portaoggetti. Anteriormente, la consolle propone uno spazio portaoggetti illuminato, con chiusura scorrevole e bracciolo integrato, che racchiude le prese per i passeggeri anteriori. Posteriormente, integra due prese USB, una presa jack e una da 12 volt e un vano portaoggetti dedicato ai passeggeri posteriori.

Il vano bagagli di Nuova Renault Scénic, con un volume di 496 dm3 VDA (pari a 572 litri) si impone tra i più capienti del segmento delle monovolume compatte. Tra i dispositivi principali proposti su Nuova Scénic si segnala il Tablet da 8,7 pollici R-LINK 2, unico nel suo segmento. Per consentire un accesso semplificato e rassicurante alle diverse funzionalità, il sistema è equipaggiato con riconoscimento vocale per il navigatore, il telefono, le applicazioni e la radio.

Si giova anche della Tecnologia MULTI-SENSE che consente di personalizzare l’esperienza di guida intervenendo sulla risposta del pedale dell’acceleratore e del motore, sui tempi di passaggio dei rapporti con una trasmissione automatica EDC, sulla resistenza dello sterzo, sull’ambiente luminoso dell’abitacolo e sulla funzione massaggio del sedile conducente, disponibile secondo il livello di equipaggiamento. Un pulsante MULTI-SENSE consente di accedere direttamente alle cinque modalità di guida visualizzate sullo schermo di R-LINK 2: Neutro, Sport, Comfort, Perso ed Eco. A richiesta viene offerto anche il BOSE Sound System, un suono su misura, espressamente configurato per Nuova Renault Scénic, grazie alla disposizione ottimale di undici altoparlanti di grande potenza. Un altoparlante centrale nella zona anteriore, per un suono equilibrato e dieci altoparlanti ad alte prestazioni suddivisi nell’abitacolo, a vantaggio di un suono chiaro e preciso oltre ad un subwoofer integrato nel vano bagagli, per riprodurre la musica con tutta la sua profondità.

Per quanto riguarda la sicurezza attiva, la vettura offre interessanti e peculiari equipaggiamenti. Prima in assoluto nel segmento delle monovolume compatte, Nuova Renault Scénic è equipaggiata di serie con la Frenata di Emergenza Attiva con riconoscimento pedoni (AEBS/Active Emergency Braking System): un dispositivo di assistenza alla guida che consente di innescare una frenata di emergenza attiva nel caso in cui fosse rilevata la presenza di un pedone. Tale funzionalità è disponibile su un ampio range di velocità, da 7 a 60 km/h. da segnalare anche l’Assistenza al mantenimento della corsia (LKA/Lane Keeping Assist): attivo da 70 a 160 km/h, il sistema agisce sullo sterzo in caso di superamento della linea di carreggiata e aiuta, se necessario, a mantenere il veicolo nella corsia. Oltre che l’allarme rilevatore di stanchezza (Fatigue detection warning) la nuova Scénic presenta una nutrita serie di accessori inerenti la sicurezza di guida.

La vettura è proposta con una gamma motori molto ampia con due motorizzazioni benzina e cinque motorizzazioni diesel tra cui il nuovo Hybrid Assist. Entro la fine del 2016 Scénic sarà proposta con una versione diesel elettrificata sul motore dCi 110 con trasmissione manuale a 6 rapporti. La motorizzazione Hybrid Assist è intesa a raggiungere consumi estremamente contenuti uniti ad un significativo piacere di guida. Il sistema consentirà di fornire un supplemento di accelerazione in alcune fasi di utilizzo, in particolare ai bassi regimi.

Nuova Renault Scénic sarà protagonista di una campagna di pre-lancio estremamente innovativa e d’impatto. La nuova monovolume Renault sarà, infatti, al centro di una piattaforma digitale ricca di contenuti tecnologici esclusivi che prenderà il nome “THE SCENIC EXPERIENCE”. Gli utenti potranno scoprire Nuova Scénic in anteprima e conoscere approfonditamente l’auto grazie a particolari esperienze virtuali.
Sul sito www.nuovascenic.it sarà possibile scoprire Nuova Scénic attraverso dei video in 3D che esprimeranno il design rivoluzionario del monovolume francese. Gli iscritti a THE SCENIC EXPERIENCE, inoltre, potranno immergersi in un’esperienza a 360° grazie agli occhiali di Virtual Reality da ricevere direttamente a casa, per sentirsi veramente a bordo di Nuova Scénic.

Infine in occasione del lancio di Nuova Scénic, Renault propone un’iniziativa del tutto inedita: il primo cortometraggio totalmente modulabile. Grazie alla collaborazione con un regista del panorama del cinema italiano, il cortometraggio potrà essere rimodulato e assemblato dagli utenti secondo la loro ispirazione dando vita a storie del tutto differenti e singolari. La vettura raggiungerà il mercato italiano ad ottobre.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati