WP_Post Object ( [ID] => 275307 [post_author] => 14 [post_date] => 2016-06-16 10:55:15 [post_date_gmt] => 2016-06-16 08:55:15 [post_content] => Citroen - Dopo il grande successo della seconda generazione di modelli, nata nel 2013 e apprezzata da oltre 300.000 clienti, la Citroen C4 Picasso si rinnova ulteriormente: nuovo frontale, configurazioni biton e quattro tipologie di allestimenti interni accentuano i connotati di dinamismo e versatilità di questa monovolume, capace di coniugare compattezza, comfort e straordinaria abitabilità con nuove tecnologie utili come il portellone che si apre senza chiave e una nuova offerta di connettività Citroen Connect Nav. La piattaforma EMP2, fiore all’occhiello tecnologico del gruppo PSA, garantisce un eccellente equilibrio tra precisione di guida e comfort, assecondando una gamma motori d’eccellenza per prestazioni e rispetto dell’ambiente, ora arricchita con il nuovo PureTech da 130 Cv con cambio automatico EAT6. A rafforzare la presenza Citroen sul mercato italiano dei veicoli commerciali, dopo un 2015 chiuso con un aumento delle vendite del 22%, arriva il nuovo Jumpy, con tre configurazioni, tre lunghezze, maggiori volumi per il carico, fino a 6,6 metri cubi, equipaggiamenti hi-tech, come il touch-pad da 7 pollici, e motori diesel BlueHDi con potenze fino a 180 Cavalli. Citroen Unconventional Team è la sigla creata per la squadra che riunisce otto atleti italiani, campioni di sei sport che interpretano nel modo migliore i valori caratteristici del Marchio, nello spirito “Be Different, Feel Good”: surf, kitesurf, windsurf, extreme sailing, snowboard, skateboard. Un sito internet dedicato seguirà in tempo reale le imprese degli atleti che utilizzeranno per i loro spostamenti le vetture più “unconventional” della gamma Citroen, dalla C4 Cactus al SUV 4x4 C4 Aircross. Sempre in tema sportivo, grandi affermazioni per la squadra Citroen, e la C-Elysee, nel campionato FIA WTCC, con la doppietta vittoriosa di Pechito Lopez al Nurburgring e il podio per Pechito Lopez e Yvan Muller a Marrakech. Citroen è ora prima sia nella classifica costruttori che in quella piloti. [post_title] => Citroen C4 Picasso: nuovo frontale, configurazioni biton e quattro tipologie di allestimenti interni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-c4-picasso-nuovo-frontale-configurazioni-biton-e-quattro-tipologie-di-allestimenti-interni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-06-16 10:55:15 [post_modified_gmt] => 2016-06-16 08:55:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=275307 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen C4 Picasso: nuovo frontale, configurazioni biton e quattro tipologie di allestimenti interni

Inoltre Citroen sul mercato italiano dei veicoli commerciali si rafforza con il nuovo Jumpy

Citroen C4 Picasso: nuovo frontale, configurazioni biton e quattro tipologie di allestimenti interni

Citroen – Dopo il grande successo della seconda generazione di modelli, nata nel 2013 e apprezzata da oltre 300.000 clienti, la Citroen C4 Picasso si rinnova ulteriormente: nuovo frontale, configurazioni biton e quattro tipologie di allestimenti interni accentuano i connotati di dinamismo e versatilità di questa monovolume, capace di coniugare compattezza, comfort e straordinaria abitabilità con nuove tecnologie utili come il portellone che si apre senza chiave e una nuova offerta di connettività Citroen Connect Nav.

La piattaforma EMP2, fiore all’occhiello tecnologico del gruppo PSA, garantisce un eccellente equilibrio tra precisione di guida e comfort, assecondando una gamma motori d’eccellenza per prestazioni e rispetto dell’ambiente, ora arricchita con il nuovo PureTech da 130 Cv con cambio automatico EAT6.

A rafforzare la presenza Citroen sul mercato italiano dei veicoli commerciali, dopo un 2015 chiuso con un aumento delle vendite del 22%, arriva il nuovo Jumpy, con tre configurazioni, tre lunghezze, maggiori volumi per il carico, fino a 6,6 metri cubi, equipaggiamenti hi-tech, come il touch-pad da 7 pollici, e motori diesel BlueHDi con potenze fino a 180 Cavalli.

Citroen Unconventional Team è la sigla creata per la squadra che riunisce otto atleti italiani, campioni di sei sport che interpretano nel modo migliore i valori caratteristici del Marchio, nello spirito “Be Different, Feel Good”: surf, kitesurf, windsurf, extreme sailing, snowboard, skateboard. Un sito internet dedicato seguirà in tempo reale le imprese degli atleti che utilizzeranno per i loro spostamenti le vetture più “unconventional” della gamma Citroen, dalla C4 Cactus al SUV 4×4 C4 Aircross.

Sempre in tema sportivo, grandi affermazioni per la squadra Citroen, e la C-Elysee, nel campionato FIA WTCC, con la doppietta vittoriosa di Pechito Lopez al Nurburgring e il podio per Pechito Lopez e Yvan Muller a Marrakech. Citroen è ora prima sia nella classifica costruttori che in quella piloti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati