Mercedes-AMG GT R: “la belva dell’Inferno Verde” si avvicina [FOTO E VIDEO]

Debutto atteso per il 24 giugno

Mercedes-AMG GT R – Foto suggestive immerse in tanto verde e brevi video anticipano l'arrivo della nuova super-sportiva firmata ad Affalterbach. Protagonista anche il pilota Lewis Hamilton

L’espressione “Inferno Verde” è nota da tempo a coloro che conoscono la pista del Nürburgring. È così che è soprannominato lo storico tracciato tedesco che vanta un enorme quantitativo di curve, tratti stradali tra i più difficili al mondo, un lunghezza sfiancante e che richiede ad ogni tornata una granitica concentrazione per superare, a tutta velocità, le insidiose sfide circondate da un’immensa distesa verde. E adesso questo “Inferno” ha anche una sua “bestia”. Una belva Mercedes-AMG.

Attraverso una serie di brevi video, legati alla soprannominata “Bestia dell’Inferno Verde”, probabilmente ispirati dal poderoso ruggito del motore snocciolato lungo le clip e rimarcato da mirati indizi o scene di panico simili a quelle viste in noti thriller cinematografici, Mercedes-AMG anticipa l’arrivo di una nuova e potente sportiva. Si tratterebbe della tanto vociferata e attesa GT R.

La presentazione della vettura, secondo quanto anticipato, risulta programmata a Goodwood per il 24 giugno. La nuova Mercedes-AMG GT R sarebbe dotata sempre del voluminoso propulsore da 4.0 bi-turbo V8 già impiegato sulle GT e GT S. Rispetto ai 462 e 510 cavalli espressi rispettivamente sulle citate vetture, però, l’AMG GT R conterebbe su una spinta di ben 570 cavalli che la proietterebbero al vertice della produzione. Questo motore risulterebbe associato a una trasmissione doppia frizione sette marce e, in base alle caratteristiche tecniche complessive, la nuova AMG GT R potrebbe essere leggermente più rapida nello scatto rispetto alla GT S, completando la distanza da ferma a 100 km/h in 3,7 secondi.

Tra i video che anticipano l’arrivo della “belva” c’è anche il noto pilota Lewis Hamilton, impegnato in una curiosa esplorazione, immerso in un clima da foresta equatoriale. Sensazioni in stile colossal, che culminano con la scoperta di un cordolo da tracciato sommerso nel verde di una misteriosa giungla e l’immancabile ruggito della “bestia”, che emerge ancora più potente. Una criptica creatura che sarebbe dotata di un corpo aerodinamico ed energico, arricchito da componenti aerodinamiche sopraffini, doppi terminali e un alettone posteriore, oltre ad avere un peso più contenuto secondo i rumors affiorati.

Foto e Video: Mercedes-AMG

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati