Hyundai Santa Fe Team Wiggins Edition: l’esclusiva per il mercato britannico [FOTO]

Variante speciale per consolidare la partneship con il team di Sir Bradley Wiggins

Hyundai Santa Fe Team Wiggins Edition - La casa sudcoreana lancia una serie limitata del SUV che sarà destinata al mercato britannico in 500 esemplari, festeggiando la collaborazione con il team di Sir Bradley Wiggins, ciclista britannico.

La Hyundai lancia un’edizione limitata per festeggiare la propria partnership con il Team Wiggins, la squadra di proprietà del ciclista Sir Bradley Wiggins, quattro volte oro olimpico, oltre a diverse conquiste dei mondiali su pista e su strada nonchè vincitore del Tour de France 2012, il primo britannico a trionfare nel blasonato giro di ciclismo su strada.

La collaborazione tra le due società ha dato vita ad una variante speciale del SUV Santa Fe, accostando a quest’ultima la sigla: “Team Wiggins Edition.” Il modello si basa sulla SE Premium, che ricava un design del tutto individuale, pieno di attrezzature come il portellone elettrico, l’assistenza intelligente in fase di parcheggio, sedili anteriori ventilati e Smart High Beam, quest’ultima funzione è standard.

Sui parafanghi anteriori e battitacchi sono disponibili dei badge; presenti anche i cerchi in lega da 19 pollici con tonalità Gunmetal. Le tinte di carrozzeria disponibili sono cinque ed in modo limitato con due tonalità effetto-perla, tre vernici metallizzate ed un colore solido. Ai lati iniziali delle fiancate compare il logo del team britannico, oltre ad apparire sui tappetini all’interno della vettura.

Previsti 500 esemplari, tutti composti dal 2.2 CRDi da 200 CV, per un prezzo di 35.995 Sterline.

“E’ bello poter lavorare con Hyundai. L’azienda ha un grande spessore ed uno spirito molto positivo oltre che all’atteggiamento. La diversità delle vetture a nostra disposizione hanno già dimostrato un prezioso aiuto per il Giro di Yorkshire e il Santa Fe è stato un grande successo per la squadra.” – ha detto Sir Bradley Wiggins –Sono molto orgoglioso di vedere il mio nome applicato su quest’edizione limitata e non vedo l’ora di metterla in campo nel corso della stagione agonistica estiva e futura.”

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati