WP_Post Object ( [ID] => 285107 [post_author] => 36 [post_date] => 2016-07-07 18:24:56 [post_date_gmt] => 2016-07-07 16:24:56 [post_content] => Dall'8 al 10 luglio si svolgerà l'ottava edizione di "Le Mans Classic" sul circuito di Le Mans. Un appuntamento che consente di ammirare da vicino i bolidi che hanno segnato la storia di questa epica corsa dagli anni Venti fino agli anni Settanta del secolo scorso. A Le Mans ci sarà anche FCA. All'interno del padiglione espositivo dedicato ad Alfa Romeo ed Abarth saranno esposti alcuni modelli provenienti dalla Collezione FCA Heritage, la nuova struttura che coordina tutte le azioni dell'azienda nel mondo dell'automobilismo storico. Si tratta della Abarth 124 Rally Gr.4 (1975), recentemente restaurata dai tecnici delle nuove Officine Abarth Classiche, e di tre vetture Alfa Romeo: la Giulia TI Super (1963), la 1750 GTAm (1970) e la 33/3 Le Mans (1970). Proprio l'Alfa Romeo ha un particolare rapporto con il circuito di La Sarthe, avendo vinto ben quattro edizioni consecutive della prestigiosa 24 ore di Le Mans, dal 1931 al 1934, con diverse versioni della 8C 2300. Ad accompagnare queste rarità automobilistiche le ultime novità FCA: in particolare, il marchio Alfa Romeo esporrà la Giulia Quadrifoglio, che di recente ha conquistato le prestigiose cinque stelle Euro NCAP con il risultato del 98% nella protezione degli occupanti adulti. Inoltre, il pubblico potrà conoscere da vicino sia le supercar 4C e 4C Spider, sia le nuove Giulietta e Mito, i due modelli rinnovati di recente che presentano uno spiccato family feeling con la Giulia. L'evento francese è anche l'occasione ideale per conoscere da vicino le novità dello Scorpione: dal nuovo Abarth 124 spider alla nuova Abarth 595, versioni Competizione e Turismo. Spazio anche al nuovo Abarth 124 rally, un concentrato di pura tecnologia e prestazioni, nato dall'esperienza della Squadra Corse Abarth per riportare lo Scorpione sui tracciati da rally più gloriosi e impegnativi. Per vivere in prima persona le emozioni che solo una vettura Abarth può far provare, c'è "The Scorpionship", l'unica comunità ufficiale del marchio dedicata ai proprietari di auto, collezionisti, soci del club Abarth, e appassionati. [post_title] => FCA sarà presente all'ottava edizione di Le Mans Classic [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fca-sara-presente-allottava-edizione-di-le-mans-classic [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-07-07 18:24:56 [post_modified_gmt] => 2016-07-07 16:24:56 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=285107 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

FCA sarà presente all’ottava edizione di Le Mans Classic

Riflettori puntati su Alfa Romeo e Abarth

FCA - A Le Mans i protagonisti saranno quattro modelli d'epoca: Abarth 124 Rally Gr.4 (1975), Alfa Romeo Giulia TI Super (1963), Alfa Romeo 1750 GTAm (1970) e Alfa Romeo 33/3 Le Mans (1970)
FCA sarà presente all’ottava edizione di Le Mans Classic

Dall’8 al 10 luglio si svolgerà l’ottava edizione di “Le Mans Classic” sul circuito di Le Mans. Un appuntamento che consente di ammirare da vicino i bolidi che hanno segnato la storia di questa epica corsa dagli anni Venti fino agli anni Settanta del secolo scorso.

A Le Mans ci sarà anche FCA. All’interno del padiglione espositivo dedicato ad Alfa Romeo ed Abarth saranno esposti alcuni modelli provenienti dalla Collezione FCA Heritage, la nuova struttura che coordina tutte le azioni dell’azienda nel mondo dell’automobilismo storico. Si tratta della Abarth 124 Rally Gr.4 (1975), recentemente restaurata dai tecnici delle nuove Officine Abarth Classiche, e di tre vetture Alfa Romeo: la Giulia TI Super (1963), la 1750 GTAm (1970) e la 33/3 Le Mans (1970). Proprio l’Alfa Romeo ha un particolare rapporto con il circuito di La Sarthe, avendo vinto ben quattro edizioni consecutive della prestigiosa 24 ore di Le Mans, dal 1931 al 1934, con diverse versioni della 8C 2300.

Ad accompagnare queste rarità automobilistiche le ultime novità FCA: in particolare, il marchio Alfa Romeo esporrà la Giulia Quadrifoglio, che di recente ha conquistato le prestigiose cinque stelle Euro NCAP con il risultato del 98% nella protezione degli occupanti adulti. Inoltre, il pubblico potrà conoscere da vicino sia le supercar 4C e 4C Spider, sia le nuove Giulietta e Mito, i due modelli rinnovati di recente che presentano uno spiccato family feeling con la Giulia.

L’evento francese è anche l’occasione ideale per conoscere da vicino le novità dello Scorpione: dal nuovo Abarth 124 spider alla nuova Abarth 595, versioni Competizione e Turismo. Spazio anche al nuovo Abarth 124 rally, un concentrato di pura tecnologia e prestazioni, nato dall’esperienza della Squadra Corse Abarth per riportare lo Scorpione sui tracciati da rally più gloriosi e impegnativi. Per vivere in prima persona le emozioni che solo una vettura Abarth può far provare, c’è “The Scorpionship”, l’unica comunità ufficiale del marchio dedicata ai proprietari di auto, collezionisti, soci del club Abarth, e appassionati.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto Storiche

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. lorenzo

    8 Luglio 2016 at 10:32

    Buona occasione per vedere la Giulia QV.

Articoli correlati