BMW M2: ecco l’ipotetica versione GTS [RENDERING]

BMW M2: ecco l’ipotetica versione GTS [RENDERING]

Ancora più sportiva ed aerodinamica

BMW M2 GTS - L'ipotetico rendering ideato da X-Tomi Design mette in mostra la possibile versione GTS della coupè M2. Gran parte dei dettagli sono ripresi dalla M4 GTS. Non si conoscono, però, delle notizie ufficiali a riguardo.
BMW M2: ecco l’ipotetica versione GTS [RENDERING]

Dopo aver debuttato al Salone di Detroit ad inizio anno la BMW, già al momento della presentazione dello scorso ottobre, si pensò già ad un’ipotetica versione GTS annunciata dalla rivista tedesca Auto Motor und Sport con un rendering ad opera di X-Tomi Design, in contemporanea con l’uscita dell’omonima versione della M4, realizzata in soli 700 esemplari.

Lo stesso rendering è uscito allo scoperto in questi giorni incrementando ulteriormente le ipotesi della versione ancora più sportiva della coupè. Nella parte frontale viene ripresa la forma della M4 GTS, con uno splitter bordato di arancio, cerchi in lega M e l’ala posteriore in fibra di carbonio. Quest’ultima è regolabile sulla M4 GTS, inoltre è possibile presupporre ad un assetto ancor di più ribassato. Il posteriore non è stato ideato, ma tutto fa immaginare ad un profilo estrattore in risalto, corredato da un sistema di scarico modificato.

Gli interni vedranno un aumento sostanziale della fibra di carbonio ed elementi in Alcantara come il volante, sedili e cruscotto. Al posto delle maniglie potrebbero essere introdotti i lacci (già presenti sulla M4 GTS) per rendere ancora di più l’idea di una vettura da corsa, inclusa la cintura di sicurezza a sei punti. Il motore 3.0 TwinPower Turbo sei cilindri in linea dovrebbe ottenere un incremento di potenza arrotondato a 400 CV circa, rispetto ai 370 attuali.

Ovviamente tutto è oggetto a supposizioni e rumors ma, con gli imminenti festeggiamenti dei cento anni dell’azienda, la versione potrebbe rientrare come uno dei modelli simbolo di tale ricorrenza. Probabilmente è anche intuibile una produzione limitata. Come per le M3 e M4 GTS, il lavoro principale è indirizzato all’aerodinamica.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati