Audi RS3 Sedan: ecco la nuova versione in arrivo [FOTO SPIA]

In occasione del restyling potrebbe debuttare la tre volumi

Audi RS3 Sedan – Dopo aver ristilizzato circa tre mesi fa l’intera gamma A3 di cui vi avevamo parlato in un nostro precedente articolo, Audi spinge sull’acceleratore e punta sulle versioni firmate “RS”. Quella che vedete nella foto è la nuova Audi RS3 Sedan che è stata fotografata nel corso degli ultimi test drive: come si può vedere le camuffature interessano soltanto la parte frontale e posteriore, ma sono ridotte al lumicino e per questo lasciano già intravedere il futuro aspetto definitivo.

Il muletto fotografato, infatti, ritrae un esemplare praticamente pronto della nuova RS3 Sedan e dotato di tutte le novità estetiche che contraddistinguono il restyling che ha già debuttato sulla A3: la nuova Audi RS3 a tre volumi fa già sfoggio del nuovo frontale che presenta nuovi gruppi ottici dal taglio più deciso e una nuova mascherina dal design esagonale. Inoltre mostra anche tutte le caratteristiche tipiche del badge “Renn Sport”: ampie prese d’aria maggiorate all’anteriore, minigonne più scolpite lungo i sottoporta ed enormi doppi scarichi ovali al posteriore.

Allo stato attuale la nuova RS3 Sedan potrebbe affiancare l’attuale RS3 Sportback: dopotutto andrebbe a confrontarsi direttamente con la Mercedes CLA AMG da 381 cv e la BMW M2 da 370 cv (anche se quest’ultima è una due porte, ma dovrebbe arrivare a breve anche una quattro porte). A livello di propulsore, la nuova RS3 Sedan dovrebbe ereditare il 2.5 TFSI da 367 cv che già equipaggia la RS3 Sportback, anche se si vocifera che in occasione del restyling Audi voglia alzare un po’ più in alto l’asticella della potenza andando a sfiorare i 400 cv.

 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati