WP_Post Object ( [ID] => 286729 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-07-13 10:22:32 [post_date_gmt] => 2016-07-13 08:22:32 [post_content] => Hyundai i30 – La terza generazione della media di segmento C della casa coreana è dietro l’angolo. Le fotografie che vedete nella nostra galleria infatti ritraggono un muletto di quella che dovrebbe essere il nuovo modello della Hyundai i30. L’esemplare fotografato, come si può vedere, è ancora pesantemente camuffato per cui non ci si può sbilanciare più di tanto sul rinnovato design che caratterizzerà la nuova nata, anche se una piccola considerazione la si può fare: dai primi scatti sembra che la nuova i30 abbia un design più spigoloso rispetto a quello maggiormente curvilineo che contraddistingue la versione attuale, ma è una supposizione tutta da confermare. Però il frontale sembra effettivamente avere una griglia esagonale appuntita con ai due estremi i gruppi ottici che sembrano più spigolosi ed aggressivi di quelli attuali. Quello che è certo e che appare subito evidente dalle foto è che l’esemplare immortalato, impegnato in una serie di test drive ad alta velocità sul circuito del Nurburgring, si contraddistingue per degli optional alquanto sportivi: assetto abbastanza basso e piatto, cerchi in lega dal diametro importante, impianto frenante di dimensioni notevoli, gommatura generosa, spoiler maggiorato sul lunotto e doppio scarico posteriore. Tutti questi optional danno l’idea che la vettura fotografata non sia semplicemente il muletto della nuova Hyundai i30, ma che possa essere la versione “N” della media coreana. Per chi non lo sapesse la lettera “N” per Hyundai identifica la sportività: non a caso è stata scelta questa lettera perché unisce idealmente proprio la leggendaria "pista dell'inferno verde" con il centro di ricerca e sviluppo di Hyundai che si trova a Namyang in Corea del Nord. Albert Biermann, capo della divisione sportiva “N” (ed ex ingegnere capo della BMW M) ha anticipato che la nuova Hyundai i30 “N” non sarà la vettura più potente della sua categoria, ma certamente la più divertente da guidare. Ecco il motivo dei test drive al Nurburgring per far sì che assetto, sospensioni e sterzo della i30 "N" siano il più in linea possibile con una vettura marcatamente sportiva e divertente da guidare. Sotto il cofano della nuova i30 “N” dovrebbe esserci un propulsore 2.0 turbo benzina da circa 260 cv abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti o in alternativa ad un automatico a doppia frizione. La nuova generazione di Hyundai i30 dovrebbe debuttare al Salone di Parigi di Ottobre per poi essere commercializzata nei primi mesi del 2017. [post_title] => Hyundai i30: foto spia del nuovo modello in versione "N" impegnato al Nurburgring [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-i30-foto-spia-del-nuovo-modello-in-versione-n-impegnato-al-nurburgring [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-07-13 10:22:32 [post_modified_gmt] => 2016-07-13 08:22:32 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=286729 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai i30: foto spia del nuovo modello in versione “N” impegnato al Nurburgring

La terza generazione della media coreana arriverà nel 2017

Hyundai i30 – La terza generazione della media di segmento C della casa coreana è dietro l’angolo. Le fotografie che vedete nella nostra galleria infatti ritraggono un muletto di quella che dovrebbe essere il nuovo modello della Hyundai i30. L’esemplare fotografato, come si può vedere, è ancora pesantemente camuffato per cui non ci si può sbilanciare più di tanto sul rinnovato design che caratterizzerà la nuova nata, anche se una piccola considerazione la si può fare: dai primi scatti sembra che la nuova i30 abbia un design più spigoloso rispetto a quello maggiormente curvilineo che contraddistingue la versione attuale, ma è una supposizione tutta da confermare. Però il frontale sembra effettivamente avere una griglia esagonale appuntita con ai due estremi i gruppi ottici che sembrano più spigolosi ed aggressivi di quelli attuali.

Quello che è certo e che appare subito evidente dalle foto è che l’esemplare immortalato, impegnato in una serie di test drive ad alta velocità sul circuito del Nurburgring, si contraddistingue per degli optional alquanto sportivi: assetto abbastanza basso e piatto, cerchi in lega dal diametro importante, impianto frenante di dimensioni notevoli, gommatura generosa, spoiler maggiorato sul lunotto e doppio scarico posteriore. Tutti questi optional danno l’idea che la vettura fotografata non sia semplicemente il muletto della nuova Hyundai i30, ma che possa essere la versione “N” della media coreana. Per chi non lo sapesse la lettera “N” per Hyundai identifica la sportività: non a caso è stata scelta questa lettera perché unisce idealmente proprio la leggendaria “pista dell’inferno verde” con il centro di ricerca e sviluppo di Hyundai che si trova a Namyang in Corea del Nord.

Albert Biermann, capo della divisione sportiva “N” (ed ex ingegnere capo della BMW M) ha anticipato che la nuova Hyundai i30 “N” non sarà la vettura più potente della sua categoria, ma certamente la più divertente da guidare. Ecco il motivo dei test drive al Nurburgring per far sì che assetto, sospensioni e sterzo della i30 “N” siano il più in linea possibile con una vettura marcatamente sportiva e divertente da guidare. Sotto il cofano della nuova i30 “N” dovrebbe esserci un propulsore 2.0 turbo benzina da circa 260 cv abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti o in alternativa ad un automatico a doppia frizione. La nuova generazione di Hyundai i30 dovrebbe debuttare al Salone di Parigi di Ottobre per poi essere commercializzata nei primi mesi del 2017.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati