WP_Post Object ( [ID] => 286857 [post_author] => 36 [post_date] => 2016-07-13 17:18:29 [post_date_gmt] => 2016-07-13 15:18:29 [post_content] => Nissan ha annunciato che la nuova Serena, sul mercato giapponese dalla fine di agosto, sarà dotata della tecnologia di guida autonoma Nissan ProPILOT, offrendo una mobilità più tranquilla e sicura sulle autostrade. Nissan ProPILOT è una nuova tecnologia di guida autonoma progettata per l’utilizzo in autostrada all’interno della singola corsia. Sterzo, acceleratore e freno funzionano in modo totalmente automatico, alleggerendo così la guida nell’intenso traffico autostradale e nei lunghi percorsi. Utilizzando un’avanzata tecnologia di elaborazione immagini, il sistema ProPILOT legge le condizioni della strada e del traffico ed aziona con precisione lo sterzo, consentendo alla vettura di comportarsi in modo naturale. La tecnologia ProPILOT è estremamente facile da usare, grazie ad un interruttore sullo sterzo che permette al guidatore di attivare e disattivare il sistema. L’interfaccia comprende un display personale che mostra lo stato di funzionamento. L’acceleratore, i freni e lo sterzo sono controllati sulla base delle informazioni ottenute attraverso una telecamera a lente singola, dotata di un avanzato software di elaborazione dell’immagine. La telecamera del ProPILOT può rapidamente riconoscere in modo tridimensionale sia le auto davanti che i segnali che delimitano la corsia. Una volta attivato, il Nissan ProPILOT controlla automaticamente la distanza tra il veicolo su cui è installato e il veicolo che lo precede, utilizzando una velocità prescelta dal guidatore (approssimativamente da 30 a 100 Km/h). Il sistema mantiene la vettura al centro della corsia autostradale riconoscendo i segnali di limite corsia e controllando lo sterzo, anche nelle curve. Se l’auto davanti si ferma, il sistema ProPILOT aziona automaticamente i freni fino a fermare completamente la vettura. Dopo essersi arrestato, il veicolo rimarrà fermo anche se il guidatore non tiene il piede sul pedale del freno. In fase di ripartenza, la tecnologia ProPILOT si attiva appena il guidatore tocca nuovamente l’interruttore o preme leggermente sull’acceleratore.  [post_title] => Nissan ProPILOT, mobilità più tranquilla e sicura sulle autostrade per la Serena [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-propilot-mobilita-piu-tranquilla-e-sicura-sulle-autostrade-per-la-serena [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-07-13 17:18:29 [post_modified_gmt] => 2016-07-13 15:18:29 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=286857 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan ProPILOT, mobilità più tranquilla e sicura sulle autostrade per la Serena

La vettura arriverà sul mercato giapponese dalla fine di agosto

Nissan ProPILOT - Nissan ProPILOT è una nuova tecnologia di guida autonoma progettata per l’utilizzo in autostrada all’interno della singola corsia
Nissan ProPILOT, mobilità più tranquilla e sicura sulle autostrade per la Serena

Nissan ha annunciato che la nuova Serena, sul mercato giapponese dalla fine di agosto, sarà dotata della tecnologia di guida autonoma Nissan ProPILOT, offrendo una mobilità più tranquilla e sicura sulle autostrade.

Nissan ProPILOT è una nuova tecnologia di guida autonoma progettata per l’utilizzo in autostrada all’interno della singola corsia. Sterzo, acceleratore e freno funzionano in modo totalmente automatico, alleggerendo così la guida nell’intenso traffico autostradale e nei lunghi percorsi. Utilizzando un’avanzata tecnologia di elaborazione immagini, il sistema ProPILOT legge le condizioni della strada e del traffico ed aziona con precisione lo sterzo, consentendo alla vettura di comportarsi in modo naturale.

La tecnologia ProPILOT è estremamente facile da usare, grazie ad un interruttore sullo sterzo che permette al guidatore di attivare e disattivare il sistema. L’interfaccia comprende un display personale che mostra lo stato di funzionamento. L’acceleratore, i freni e lo sterzo sono controllati sulla base delle informazioni ottenute attraverso una telecamera a lente singola, dotata di un avanzato software di elaborazione dell’immagine.

La telecamera del ProPILOT può rapidamente riconoscere in modo tridimensionale sia le auto davanti che i segnali che delimitano la corsia. Una volta attivato, il Nissan ProPILOT controlla automaticamente la distanza tra il veicolo su cui è installato e il veicolo che lo precede, utilizzando una velocità prescelta dal guidatore (approssimativamente da 30 a 100 Km/h). Il sistema mantiene la vettura al centro della corsia autostradale riconoscendo i segnali di limite corsia e controllando lo sterzo, anche nelle curve. Se l’auto davanti si ferma, il sistema ProPILOT aziona automaticamente i freni fino a fermare completamente la vettura.

Dopo essersi arrestato, il veicolo rimarrà fermo anche se il guidatore non tiene il piede sul pedale del freno. In fase di ripartenza, la tecnologia ProPILOT si attiva appena il guidatore tocca nuovamente l’interruttore o preme leggermente sull’acceleratore. 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati