Abarth 124 Spider: la grintosa decappottabile descritta da Michelangelo Liguori [VIDEO]

Abarth 124 Spider: la grintosa decappottabile descritta da Michelangelo Liguori [VIDEO]

Parla il Capo del Marketing di Prodotto e Strategia dei Prezzi di Abarth

Abarth 124 Spider – Un video dedicato alle differenti caratteristiche della roadster sportiva dello Scorpione, raccontate dal responsabile Marketing di Prodotto e Strategia dei Prezzi, Michelangelo Liguori
Abarth 124 Spider: la grintosa decappottabile descritta da Michelangelo Liguori [VIDEO]

Design energico, cuore generoso da 170 cavalli, voce da sportiva di razza. La nuova Abarth 124 Spider racchiude caratteristiche peculiari, legate a un aspetto filante, affascinante e grintoso. Michelangelo Liguori, Head of Product Marketing e Pricing di Abarth, racconta la nuova roadster del marchio torinese, sottolineandone i fattori distintivi.

“Da sempre Abarth è sinonimo di elaborazione, performance e attenzione maniacale ai dettagli tecnici” esordisce Liguori, nel filmato dedicato al modello diffuso da Officine Abarth. “Qualità che solo una marca abituata da sempre alle competizioni può garantire.”
Il nuovo 124 Spider di Abarth, sottolinea successivamente, è: “Un concentrato di soluzioni tecniche ideate per assicurare la migliore performance.” Il suono pastoso prodotto dai terminali di scarico del sistema Record Monza arricchito da dual mode, una sterzata servoassistita e studiata per dare una risposta di tipo sportivo, le sospensioni a quadrilatero alto nella zona anteriore e multilink a 5 bracci al retrotreno, la possibilità di adottare un cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse, un assetto indirizzato a garantire un’elevata stabilità in curva e in fase di frenata; sono alcuni degli aspetti che rendono esclusivo il dinamismo della roadster marchiata con lo Scorpione.
Caratteristici anche il peso contenuto sui 1060 kg, un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/cv e la collocazione del propulsore dietro l’asse anteriore, tutti funzionali da punto di vista prestazionale.

Il motore è una sintesi di compattezza e vivacità. Si tratta di un quattro cilindri 1.4 turbo con tecnologia MultiAir, associato a una trasmissione manuale sei marce o in alternativa il citato cambio automatico, capace di trasmettere 170 cavalli, in pratica 124 cavalli per litro, e 250 Nm di coppia.
Grazie agli aspetti segnalati, la vettura può raggiungere i 100 km/h da ferma in 6,8 secondi e toccare i 232 km/h di velocità massima.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Kato

    21 Luglio 2016 at 09:42

    Sbagliato completamente il prezzo. Fuori da ogni logica per quello che da.

Articoli correlati