Porsche 911 GT2 2017: sessioni di test sul Nordschleife [FOTO SPIA]

Debutto previsto al Salone di Parigi, eroga 600 CV circa

La Porsche 911 GT2 è scesa in pista quest’oggi sul Nordschleife per un’altra sessione di collaudi prima di prepararsi al debutto in strada. Già fotografata nei mesi scorsi, risulta la versione più estrema dell’intera famiglia 991 nonchè l’ultima della serie 911. Oltre al tortuoso tracciato del Nurburgring, la vettura ha girato anche sulle strade pubbliche com’è visibile dalle foto spia.

Il muletto di prova mostra un enorme splitter con dei flap nei rispettivi lati per aumentare la deportanza e delle feritoie sui passaruota anteriori. Le prese d’aria sono state ingrandite rispetto alla GT3 RS (presenti anche ai lati delle fiancate) per accogliere maggiori flussi d’aria utili per il raffreddamento del propulsore sovralimentato, caratterizzato da un 3.8 flat-6 da quasi 600 CV. La zona posteriore risulta coperta ma s’intravedono degli scarichi di notevoli dimensioni mentre il profilo estrattore è nascosto dalle camuffature, mentre nei mesi scorsi alcune immagini svelarono dei mini deviatori di flusso, nonostante, ora, sia tutto in fase di prova. Diversi, invece, gli attacchi dell’ala posteriore rispetto alla GT3 RS, molto simili a quelli delle 911 RSR da corsa.

All’interno è possibile intravedere i roll-bar dietro ai sedili, oltre ad un volante sportivo da come s’intravede dalle immagini. A calcare l’asfalto ci penseranno i performanti pneumatici slick Michelin Pilot Sport Cup 2 che soddisfano pienamente le norme per la circolazione su strade pubbliche.

Nonostante sia ancora in fase di test, la vettura dovrebbe essere pronta per fare la sua prima apparizione ufficiale al Salone di Parigi, in programma dal 1 al 16 ottobre, per poi pensare al debutto nel 2017.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati