WP_Post Object ( [ID] => 291243 [post_author] => 8 [post_date] => 2016-07-25 15:40:57 [post_date_gmt] => 2016-07-25 13:40:57 [post_content] => Gli americani sono sempre andati matti per i pick-up, ottimo equilibrio tra un mezzo da lavoro e da viaggio. Non sorprende quindi che Tesla abbia intenzione di produrre proprio uno di questi mezzi per il prossimo futuro. Quella che però prima era solamente una voce ora è confermata ufficialmente. Non dall’ufficio stampa, ma dallo stesso Elon Musk, il poliedrico CEO della casa californiana. Il pick-up non sarà l’unico nuovo mezzo ad andare a comporre la gamma di Tesla, ma dovrebbe comunque essere uno dei primi ad arrivare sul mercato, seguito a ruota da progetti sempre più ambiziosi: prima un crossover, poi un camion e infine il primo autobus a guida autonoma. Tutti i mezzi, comunque, potrebbero vedere un primo debutto già il prossimo anno, per quanto la loro commercializzazione sarà lo stesso legata alla disponibilità delle colonnine di ricarica, soprattutto a basso impatto ambientale, nel prossimo futuro. Tornando al pick-up elettrico, dovrebbe essere sviluppato sulla medesima piattaforma della Model X, quindi molto probabilmente le prestazioni di questo mezzo punteranno decisamente verso l’alto. Particolare attenzione, naturalmente, va dedicata all’autonomia, ancora croce e delizia del mercato elettrico (più croce a dire il vero). Non ci sono ancora dati ufficiali in proposito, ma le indiscrezioni più affidabili parlerebbero di un top di 350 km. Non male, anche se sarà necessario scoprire il prezzo di mercato per potersi sbilanciare. Quasi scontato il carico tecnologico che equipaggerà questo mezzo, anche seppure in questo caso c’è un punto più importante degli altri, ovvero la guida autonoma. È ancora troppo presto perché questa tecnologia sia completamente disponibile, anche per questioni di codice della strada, ma pare sicuro che il nuovo pick-up Tesla potrà godere di diversi optional all’avanguardia nel pieno rispetto della legge. [post_title] => Tesla: UFFICIALE l'arrivo di un nuovo pick-up elettrico [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tesla-ufficiale-larrivo-di-un-nuovo-pick-up-elettrico [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-07-25 15:40:57 [post_modified_gmt] => 2016-07-25 13:40:57 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=291243 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Tesla: UFFICIALE l’arrivo di un nuovo pick-up elettrico

Possibile autonomia da 350 km

Elon Musk ha ufficialmente confermato l'arrivo di un nuovo pick-up a marchio Tesla, anche se il vulcanico CEO della casa californiana non ha rilasciato altri dettagli ufficiali su questo intrigante modello
Tesla: UFFICIALE l’arrivo di un nuovo pick-up elettrico

Gli americani sono sempre andati matti per i pick-up, ottimo equilibrio tra un mezzo da lavoro e da viaggio. Non sorprende quindi che Tesla abbia intenzione di produrre proprio uno di questi mezzi per il prossimo futuro. Quella che però prima era solamente una voce ora è confermata ufficialmente. Non dall’ufficio stampa, ma dallo stesso Elon Musk, il poliedrico CEO della casa californiana.

Il pick-up non sarà l’unico nuovo mezzo ad andare a comporre la gamma di Tesla, ma dovrebbe comunque essere uno dei primi ad arrivare sul mercato, seguito a ruota da progetti sempre più ambiziosi: prima un crossover, poi un camion e infine il primo autobus a guida autonoma. Tutti i mezzi, comunque, potrebbero vedere un primo debutto già il prossimo anno, per quanto la loro commercializzazione sarà lo stesso legata alla disponibilità delle colonnine di ricarica, soprattutto a basso impatto ambientale, nel prossimo futuro.

Tornando al pick-up elettrico, dovrebbe essere sviluppato sulla medesima piattaforma della Model X, quindi molto probabilmente le prestazioni di questo mezzo punteranno decisamente verso l’alto. Particolare attenzione, naturalmente, va dedicata all’autonomia, ancora croce e delizia del mercato elettrico (più croce a dire il vero). Non ci sono ancora dati ufficiali in proposito, ma le indiscrezioni più affidabili parlerebbero di un top di 350 km. Non male, anche se sarà necessario scoprire il prezzo di mercato per potersi sbilanciare. Quasi scontato il carico tecnologico che equipaggerà questo mezzo, anche seppure in questo caso c’è un punto più importante degli altri, ovvero la guida autonoma. È ancora troppo presto perché questa tecnologia sia completamente disponibile, anche per questioni di codice della strada, ma pare sicuro che il nuovo pick-up Tesla potrà godere di diversi optional all’avanguardia nel pieno rispetto della legge.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati