Porsche 911: immaginare l’aspetto di un’ipotetica versione elettrica del futuro [RENDERING]

Porsche 911: immaginare l’aspetto di un’ipotetica versione elettrica del futuro [RENDERING]

Semplicemente un esercizio di stile

Porsche 911 elettrica immaginaria – Una versione totalmente elettrica di Porsche 911 risulta ancora un'ipotesi troppo lontana dalla realizzazione. Un'immagine diffusa sul web, comunque, fornisce qualche visionario spunto, fondendo il caratteristico design del Concept Study Mission E a quello di una 911
Porsche 911: immaginare l’aspetto di un’ipotetica versione elettrica del futuro [RENDERING]

Si riconoscono subito gli specifici riferimenti al design del Concept Study Mission E di Porsche. Emergono, però, anche alcuni dei tratti caratteristici che rimandano a una 911 Turbo, osservando un’elaborazione grafica proposta in rete, che prova a immaginare come potrebbe apparire la sportiva tedesca in versione elettrica.

L’opera firmata da RC82Workchop recupera alcuni degli aspetti caratteristici della concept car introdotta dalla casa di Stoccarda al Salone di Francoforte del 2015, in particolare i gruppi ottici matrix LED dalla forma elaborata e tipicizzante, così come la conformazione delle porte. Al tempo stesso, però, li rimodella per adattarli alla sinuosa impostazione di una 911 dalle dimensioni più raccolte rispetto alla più voluminosa concept car tedesca. Il design risulta spiccatamente sportivo, osservando in particolare lo splitter frontale associato alle ampie aperture che definiscono la zona bassa anteriore, i fianchi arricchiti da minigonne e piuttosto muscolosi, l’andamento del tetto da tipica coupé. Si intravedono anche un’ala posteriore, che affiora appena e sormonta i gruppi ottici. Questi purtroppo non sono visibili ma si può supporre che ripropongano un motivo luminoso simile a quello della Mission E, oltre a un paraurti retrostante che risulterebbe altrettanto muscoloso e scolpito.
Abbinati anche dei cerchi in lega simili a quelli dell’esclusiva 918 Spyder, caratterizzati da una forma ricercata e grintosa, attraverso i quali si intravedono delle voluminose pinze frenanti.

Porsche-Mission-E-Concept-Study-nuova-notizia-marzo-2016_01
Porsche Mission E Concept Study

Nonostante questa ipotesi, la casa di Stoccarda al momento riterrebbe l’attuale tecnologia impiegata per la propulsione elettrica più adatta a una berlina. Secondo quanto riportato dai colleghi di Drive, riprendendo le parole di August Achleitner, responsabile dello sviluppo dei modelli 911 e 718, al momento sia i sistemi elettrici, sia quelli ibridi plug-in, risulterebbero ancora poco adatti per le esigenze costruttive e prestazionali della gamma 911. Forse potrebbero volerci almeno un’altra decina di anni, se non di più, per poter vedere circolare un esemplare di 911 totalmente elettrico, ma attualmente gli esemplari di 911 proposti possono contare sulla raffinatezza di nuovi propulsori boxer bi-turbo da 3.0 litri sui modelli Carrera e Targa e 3.8 litri sulle più prestazionali Turbo, con spinte che variano dai 370 ai 580 cavalli.

Rendering by RC82Workchop

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati