BMW M4 GT4: primo sguardo alla futura vettura [RENDERING]

BMW M4 GT4: primo sguardo alla futura vettura [RENDERING]

I test inizieranno entro la fine del 2016, il debutto nel 2018

Primo rendering della BMW M4 GT4 che sarà la sostituta dell'attuale M3 GT4 che corre nell'omonimo campionato Europeo organizzato dalla SRO (Stephan Ratel Organisation). I test inizieranno entro la fine dell'anno, mentre il debutto è fissato per il 2018.
BMW M4 GT4: primo sguardo alla futura vettura [RENDERING]

Negli ultimi anni le vetture di classe GT4 sono cresciute notevolmente con l’ampio numero di acquisti e la gestione da parte di diversi team. In questo caso parleremo della BMW M4 GT4 con un rendering che bazzica sul web che raffigurante la futura coupè da competizione.

Sarà la sostituta dell’attuale M3 GT4 e andrà a collocarsi con le altre vetture da corsa targate BMW Motorsport, ovvero: M6 GTLM, M6 GT3 e M235i. Le vetture della classe GT4, a differenza delle prime due (M6 GTLM e M6 GT3), sono molto simile alle vetture destinate alla produzione di serie, come lo stesso propulsore. Le sostanziali modifiche saranno allo splitter, scarico da corsa e ala posteriore con parti composte da materiali in fibra di carbonio.

Diverse parti potrebbero essere ottenute sulla vettura stradale e sportiva limitata M4 GTS. All’interno un’ambiente del tutto differente che non ha nulla a che vedere ad una stradale, esattamente come nelle vetture da competizione. Sedile e pedaliera ripresi dalla M6 GT3, quindi rispettivamente con una posizione centralizzata ed una pedana rialzata che da sui pedali.

I test inizieranno a breve con il debutto in gara fissato per il 2018, il campionato più datato è il Competition 102 GT4 European Series organizzato dalla SRO (Stephan Ratel Organisation) dove attualmente competono diverse M3 GT4 gestite da team privati, oppure il campionato 24H Series dove prevede, tra tutte le vetture presenti, anche le GT4-spec. Il prezzo non è ancora formulabile, ricordando che la stessa M3 GT4 costa circa 130.000 Euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati