Mercedes Classe C 350 e: spirito ibrido plug-in [FOTO]

Motore termico 2.0 litri legato a un altro elettrico da 60 kW

Mercedes Classe C 350 e – La definizione ibrida plug-in di Classe C è la versione 350 e, che consente anche di percorrere 30 chilometri in modalità unicamente elettrica

La forza di un corposo motore a benzina combinata con quella di un’unità elettrica da 60 kW rappresenta una sintesi dell’architettura ibrida plug-in che muove la nuova Mercedes Classe C 350 e.

Disponibile in listino da una cifra di 49.918,00 Euro, in base a quando comunicato, i primi esemplari di Classe C 350 e sono attesi per il prossimo settembre. La linea non si discosta dalla versione tradizionale già nota, a parte uno specifico vano nella zona posteriore, tramite il quale si può ricaricare il gruppo batteria che caratterizza la peculiare motorizzazione.
Il sistema ibrido plug-in di ultima generazione, oltre a rappresentare un’alternativa efficiente e votata all’ecologia, amplifica la stessa vivacità del propulsore termico offrendo anche un maggior spunto e dinamismo alla marcia. Aspetti particolarmente funzionali per i veicoli di media-grossa taglia, che la casa di Stoccarda ha implementato partendo appunto dalla Classe C nella sua proposta.

L’architettura propulsiva è caratterizzata da una batteria agli ioni di litio da 6,2 kWh, ricaricabile da una fonte esterna (30 minuti tramite wallbox, secondo le indicazioni). Questa è raffreddata ad acqua, pesa circa 100 chilogrammi ed è disposta in un apposito scomparto in lamiera d’acciaio sopra l’assale posteriore, in modo da non essere impattante in chiave sicurezza e neanche sul volume di carico (di base 335 litri sul modello Berlina e 350 litri nel caso della Station Wagon).

La vettura è arricchita da raffinata tecnologia, sospensioni pneumatiche AIRMATIC e pre-climatizzazione con gestione da remoto tramite il sistema Mercedes me Connect. Come citato sotto il cofano lavora un corposo 2.0 litri quattro cilindri a benzina, che offre una potenza massima di 211 cavalli (155 kW) e 350 Nm di coppia, assieme a un’unità elettrica da 60 kW e 340 Nm di coppia, per una spinta complessiva di 293 cavalli (215 kW) e 600 Nm di coppia massima. Propulsione gestita tramite un cambio automatico 7G-TRONIC PLUS. In base alle caratteristiche generali, si segnala un’accelerazione da 0 a 100 km/h completata in 5.9 secondi (la SW in 6,2 secondi) e una velocità massima di 250 km/h (246 km/h nel caso della wagon). L’architettura consente un’autonomia totalmente elettrica di 30 chilometri e la casa segnala consumi di carburante di 2,1 litri per 100 chilometri ed emissioni ammontanti a 48 g per chilometro di CO2.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati