Aston Martin produrrà una nuova sportiva a motore centrale per sfidare la Ferrari 488 GTB

Aston Martin produrrà una nuova sportiva a motore centrale per sfidare la Ferrari 488 GTB

Sarà basata sull'AM-RB 001

Aston Martin - Nei piani di Aston Martin, che prevede il lancio di sette nuovi modelli nei prossimi sette anni, c'è anche la produzione di una nuova sportiva a motore centrale, basata sull'AM-RB 001, che punterà a rivaleggiare con le supercar "di grido", a partire dalla Ferrari 488 GTB.
Aston Martin produrrà una nuova sportiva a motore centrale per sfidare la Ferrari 488 GTB

Nei prossimi anni Aston Martin non si limiterà ad aggiornare e sostituire i modelli già esistenti nella propria gamma, ma alzerà il tiro con il lancio di diverse nuove vetture, tra le quali ci sarà anche una supercar sportiva con motore centrale che lancerà la sfida diretta alla Ferrari 488 GTB.

Nel piano di espansione dell’offerta di Aston Martin è previsto il lancio di sette nuovi modelli che saranno svelati dal costruttore britannico nei prossimi sette anni, dunque con il ritmo di una novità all’anno. Tra queste ci saranno la DBX, due berline di fascia premium “brandizzati” Lagonda e l’AM-RB 001, l’hypercar sviluppata insieme a Red Bull e presentata recentemente in versione prototipale. A seguire, probabilmente all’inizio del prossimo decennio, arriverà la rivale della Ferrari 488 GTB.

Durante un’intervista a Motor Trend, il CEO di Aston Martin, Andy Palmer, ha confermato che la rivoluzionaria hypercar AM-RB 001 progettata da Adrian Newey sarà solo l’inizio di un percorso che genererà una supercar più economica e accessibile. Il numero uno del marchio inglese ha dichiarato: “Sarà interessante vedere come da questo concept si svilupperà in qualcosa di un po’ più mainstream che potrà essere guidato da più persone“.

La concorrente britannica della Ferrari 488 GTB quasi certamente non arriverà entro i prossimi quattro anni, considerando che le consegne della versione di serie della AM-RB 001 non prenderanno il via prima del 2018. Spostandoci in avanti nel tempo dunque è assai probabile che i rivali da fronteggiare possano essere altri rispetto a quelli di oggi, come ad esempio la probabile Ferrari 488 Speciale, il successore della McLaren 650S e una nuova supercar Porsche a motore centrale.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati