Mazda 3: cos’è e come funziona il G-Vectoring

Mazda 3: cos’è e come funziona il G-Vectoring

L'innovativo sistema promette più sicurezza e più piacere nella guida

Mazda 3: cos’è e come funziona il G-Vectoring

Lo scorso mese di luglio Mazda ha svelato in Giappone il restyling della sua compatta di segmento C che fu presentata nel corso dell’estate del 2013. Come raccontato nel nostro precedente articolo, la nuova Mazda 3 grazie al lieve lifting estetico ha guadagnato ancora più sportività nel look, soprattutto all’anteriore dove è stata oggetto di piccoli accorgimenti estetici che per l’appunto hanno accentuato il lato sportivo della compatta di casa Mazda.

Tuttavia le novità del restyling del MY 2017 non si esauriscono soltanto nell’estetica in quanto alcune nuove caratteristiche fanno capolino sotto al cofano della nuova Mazda 3. Non si tratta di nuove unità propulsive, bensì di sistemi di aiuto alla guida che migliorano l’esperienza al volante della nuova versione ristilizzata della Mazda 3: più precisamente parliamo del G-Vectoring Control.

Che cos’è il G-Vectoring Control? E’ il primo sistema che fa parte della SKYACTIV-Vehicle Dynamics ossia la gamma di tecnologie Mazda per il controllo dinamico del veicolo. Questo sistema innovativo, grazie ad un software, riesce a variare la coppia motrice per controllare le forze che incidono sull’accelerazione del veicolo e di conseguenza migliorare l’handling. Come detto, tramite un software appositamente sviluppato, il G-Vectoring Control è il primo sistema al mondo a poter variare la coppia del motore in base all’input che il guidatore dà allo sterzo.

Praticamente in base all’angolo di sterzo, alla velocità della vettura e al tipo di curva percorsa, il G-Vectoring Control è in grado di “trasferire” il carico generato dalla coppia motrice del motore riducendola in ingresso di curva e aumentandola in uscita: in tal modo si hanno notevoli benefici nella trazione, nel controllo della vettura e, non di meno, nel piacere di guida. Difatti, il software che gestisce il sistema è come se riuscisse ad interpretare le intenzioni del guidatore anticipando eventualmente anche correzioni di sterzo che potrebbero rivelarsi necessarie nella guida.

E’ possibile apprezzare l’intervento del G-Vectoring Control in tutte le condizioni di guida: dagli spostamenti urbani a bassa velocità ai viaggi autostradali ad alta velocità, dalle percorrenze su strade tortuose alle manovre di emergenza. Il sistema in oggetto è estremamente efficace su strade non molto lisce oppure rese scivolose da pioggia o addirittura neve. Il G-Vectoring Control dovrebbe essere installato su tutti i modelli Mazda in arrivo sul mercato europeo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Accessori

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati