Lexus IS: oltre 1 milione di esemplari venduti in 17 anni

Il modello è arrivato alla terza generazione, venduto in 70 paesi

La Lexus IS iniziò la propria commercializzazione a partire dal 1999 con la prima generazione (XE10), che altri non era che una Toyota Altezza rimarchiata con il brand di lusso della casa giapponese. Proposta con i modelli IS 200 e IS 300 dotati rispettivamente dei motori sei cilindri 2.0 da 155 CV e 3.0 da 217 CV, in Italia fu disponibile dall’ottobre 2002, solo con la IS 200. Oltre alla berlina, compariva anche la variante station wagon, denominata SportCross; le versioni furono: AS200 e RS200 (1998-1999), AS300 (2000), RS200 (2002) e AS200/RS200/RS300 (2003). La produzione terminò nel 2005.

Nello stesso anno del termine di produzione della prima generazione, venne introdotta la seconda (XE20), stavolta il brand di lusso della Toyota non fu più rimarchiato da un modello di quest’ultima ma adottò una propria linea d’estetica, denominata L-Finesse. Presentata al Salone di Ginevra 2005, i modelli furono: IS 250, IS F, IS 200d e IS 220d. Il primo montò il 2.5 V6 da 208 CV, la più sportiva (IS F) il 5.0 V8 da 423 CV mentre le ultime due i 2.2 diesel quattro cilindri in linea con due step di potenza da 150 e 177 CV. Nel 2008 uscì la variante cabrio, mostrata al Salone di New York.

Le versioni della XE20: GSE20/GSE21 (2005), ALE20/GSE22 (2006), GSE20/GSE21 (2008) e ALE20 (2010). Il modello più performante IS F (USE20) dell’anno 2007, sviluppato sul circuito del Fuji (di proprietà della Toyota) e del Nurburgring con l’incremento di tutte le prestazioni delle singole componenti, oltre ad un’aerodinamica differente rispetto agli altri modelli.

La terza generazione (XE30) venne presentata nel 2013 al Salone di Detroit, dopo diverse concept car, con i modelli: IS 350, IS 300h, IS 250 e IS 200t, il primo monta un 3.5 V6 da 306 CV, il secondo il 2.5 quattro cilindri in linea da 222 CV con il supporto di un motore elettrico. Gli ultimi due, partendo dalla IS 250: 2.5 V6 da 208 CV mentre la IS 200t (modello uscito lo scorso anno) il 2.0 quattro cilindri in linea da 241 CV.

Nel corso degli anni, l’orientamento della Lexus si è proiettato verso la sportività grazie alla trazione posteriore ed alla linea, senza dimenticarsi dell’attività sportiva, ma stavolta con la RC F. Il modello IS viene venduto in più di 70 paesi con circa 6.000 unità mensili.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati