Volkswagen Golf GTI Clubsport: modifiche targate ABT Sportsline [FOTO]

Dal 2.0 TSI ricavati 340 CV di potenza

L’azienda tedesca, nota per le sue preparazioni ai marchi del Gruppo Volkswagen, si rende protagonista di un’altra elaborazione, quella della Volkswagen Golf GTI Clubsport. Realizzata per celebrare il quarantesimo anniversario del modello sportivo di Wolfsburg, ABT stavolta prende in possesso il motore della versione S, ovvero quella più potente dell’edizione speciale.

Dotata del 2.0 TSI, il modello normale (Clubsport) eroga 290 CV mentre la versione S 310. ABT riesce a ricavare ben 340 CV, dopo una serie di modifiche alla coppia che passa da 350 a 430 Nm. Non è tutto. I cambiamenti non riguardano solo la potenza ma anche il pacchetto aerodinamico con le calotte degli specchietti laterali, minigonne laterali e spoiler (già presenti sulle versioni originali) ed il sistema sospensioni, quest’ultime regolabili.

Inoltre, l’impianto frenante è composto dalle pinze anteriori a sei pistoncini ed è possibile montare dei cerchi da 18 o 20 pollici con pneumatici prestazionali.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati