Caterham C120, storia dell’Alpine che non nascerà mai [FOTO]

Lo spirito della Seven, ma con motore centrale

La storia della Caterham C120, prototipo sviluppato in collaborazione con Renault per il marchio Alpine che però non ha mai visto la luce della vera produzione

Come ben sappiamo, il mondo dell’auto non è solo ingegneria e meccanica. È anche emozioni. Per questo motivo ogni tanto ci piace raccontare alcune delle storie che si celano dietro alla grande produzione e alle aziende più piccole. La stessa cosa deve aver pensato Mark Przeslawski, capo designer alla Drive e responsabile della creazione della Caterham C120, la vettura nata in collaborazione tra la casa inglese e la Renault come prosecuzione del marchio Alpine. Solo che quest’auto non la vedremo mai in giro per strada, perché purtroppo il suo progetto è svanito nel nulla.

Cosa sia successo è di dominio pubblico. Cinque anni fa Caterham e Renault si erano unite per sviluppare un progetto su base Alpine e in questo lavoro era stata coinvolta anche la Drive Design. Per riuscire ad ottenere un buon modello, la squadra dello studio ha lavorato spalla e spalla con quella di Renault, il cui quartier generale si trovava a Guyancourt, un comune situato non molto lontano da Parigi. Per sei mesi la squadra ha lavorato cinque giorni alla settimana facendo i pendolari con la nativa Inghilterra, finché il duro lavoro iniziò a fruttare con la nascita di due modelli di base in creta (uno degli stadi più acerbi dello sviluppo di un’auto). Erano così nate la Caterham C120 e la Renault AS1.

Due visioni della stessa vettura, ma quella della Caterham era destinata a non diventare mai realtà. Renault, infatti, decise di chiudere la joint venture con il marchio inglese, continuando a sviluppare poi la vettura per conto suo. Anche il lavoro della Drive finì quindi nel dimenticatoio. Un vero peccato, dato che Przeslawski ha raccontato di come creare la C120 fosse un progetto tutt’altro che semplice. Doveva rispettare la tradizione e al tempo stesso diventare una vettura iconica. Lo spirito della mitica Caterham Seven con una configurazione completamente nuova per la casa inglese: il motore centrale. Il risultato è ciò che vedete nella galleria fotografica. Un vero peccato che questo progetto non sia mai andato in porto.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Concept Car

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati