Toyota Hilux Evo 2017: la nuova versione per la Dakar [FOTO]

Dotata di due ruote motrici, è spinto dal 5.0 V8 collocato tra i due assi

Toyota Hilux Evo - Toyota e Toyota GAZOO Racing Sud Africa mostrano la vettura che darà l'assalto alla 38^ edizione della Dakar che si terrà dal 2 al 14 gennaio 2017. Dotata di due ruote motrici, verrà spinto dal 5.0 V8 collocato in mezzo ai due assi per una migliore distribuzione del peso. Quest'ultimo è di 1.300 kg rispetto ai 1.915 della versione precedente che era munita della trazione integrale. I piloti saranno: Nasser Al-Attiyah, Giniel de Villiers e Leeroy Poulter, guidati dai rispettivi navigatori.

La divisione sudafricana di Toyota Motor Corporation e Toyota GAZOO Racing, porteranno in pista la versione da corsa del pick-up Hilux di ottava generazione: il Hilux Evo. La versione evoluta, sarà protagonista nella 38^ edizione della Dakar, in programma dal 2 al 14 gennaio 2017, dove verrà disputata negli stati di Argentina, Bolivia e Paraguay.

Dotato di due ruote motrici con sospensioni progettate appositamente e, godendo appieno dei regolamenti FIA, si è deciso di montare il propulsore 5.0 V8 aspirato, già equipaggiato sui modelli più performanti Lexus, (con il restrittore fermo a 38 mm, stavolta anche Mini e Peugeot) collocato in mezzo ai due assi, optando per una migliore distribuzione del peso. Quest’ultimo ammonta a 1.300 kg, 615 in meno rispetto ai 1.915 della versione precedente, che era munita di trazione integrale. Gli pneumatici hanno un diametro di 940 mm rispetto agli 805 precedenti.

Glenn Crompton, Vice Presidente Marketing di Toyota Sud Africa, ha commentato: “E’ un momento emozionante per noi. Crediamo fermamente nella Dakar Rally come mezzo per mostrare i nostri progressi tecnologici e la durezza leggendario del Toyota Hilux. L’arrivo del nuovo veicolo è il prossimo passo in questo viaggio spettacolare, e accogliamo con favore la Toyota Hilux Evo al nostro stabile. Siamo molto entusiasti di questa nuova direzione.” – continua Crompton – La nuova vettura, insieme con il restrittore più grande, ci colloca in una posizione di forza, dando ai nostri piloti una piattaforma su cui lavorare.”

A condurre le auto ci saranno Nasser Al-Attiyah ed il navigatore Matthieu Baumel; Giniel de Villiers sarà guidato dal navigatore tedesco Dirk von Zitzewitz mentre Leeroy Poulter da Rob Howie. Toyota eseguirà delle giornate di test prima di espatriare le tre Hilux Evo dal Sud Africa verso il Sud America.

Il Team Principal Glyn Sala, ha detto: “Abbiamo preso tutti i test e l’esperienza dal mondo reale che abbiamo acquisito con le quattro ruote motrici Toyota Hilux nel corso degli ultimi cinque anni, e riconfezionato nel più leggero, più veloce Toyota Hilux Evo.”

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati