Porsche e Audi elettriche: stessa via, due visioni differenti su come percorrerla

Porsche e Audi elettriche: stessa via, due visioni differenti su come percorrerla

Si parla di due differenti programmi di ricerca

Porsche e Audi elettriche - Le berline a zero emissioni delle due case tedesche, legate al Gruppo Volkswagen, secondo le ultime indiscrezioni non poggerebbero sulla stessa base pensata da Porsche
Porsche e Audi elettriche: stessa via, due visioni differenti su come percorrerla

Sarebbero due espressioni differenziate di uno stesso concetto. Le future vetture di ampie dimensioni realizzate da Porsche e Audi, nonostante siano dotate di una propulsione totalmente elettrica, vanterebbero caratteristiche altamente distintive.

Secondo quanto riportato dai colleghi di Autocar, citando il nuovo Responsabile di Ricerca e Sviluppo di Porsche, Michael Steiner, potrebbe esserci una certa collaborazione su determinati aspetti tecnologici tra i due marchi facenti parte della galassia Volkswagen, ma le vetture sarebbero figlie di due differenti visioni di progetto. Nel caso della vettura legata al Concept Study Mission E di Porsche, oltre ad un’elevata innovazione sarebbe comunque nevralgico l’aspetto della sportività. In pratica, sarebbe comunque un’elettrica dal dinamismo accentuato oltre che dotata di uno stile grintoso ed elegante. Come ogni Porsche. La vettura concepita da Audi, invece, assieme a un’avanzata tecnologia punterebbe sullo spazio e sull’elevato comfort di bordo.

Secondo i rumors e le indiscrezioni affiorate al momento, Audi non impiegherebbe la stessa piattaforma studiata da Porsche per la realizzazione del proprio modello elettrico, che potrebbe chiamarsi A9 e-tron. La casa di Ingolstadt avrebbe intrapreso comunque una sua via di sviluppo. Ciò consentirebbe alle due autovetture di essere ampiamente distinguibili non solo per stile, ma anche per visione tecnologica. La vettura di Stoccarda userebbe due motori elettrici disposti per ogni versante dell’auto, legati a un potente ed efficiente gruppo batteria, che favorirebbero esaltanti spunti su strada. Probabilmente superiori anche rispetto ad Audi. Mentre il progetto pensato dal marchio degli Anelli sarebbe animato da tre motori elettrici, uno frontale e due posteriori, legati sempre a un gruppo batterie differente e che potrebbe essere disposto diversamente rispetto all’altro progetto. Si parla anche di una spinta altrettanto potente e un’autonomia piuttosto pronunciata, come nel caso del modello concepito da Porsche.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati