WP_Post Object ( [ID] => 306512 [post_author] => 51 [post_date] => 2016-09-08 14:00:55 [post_date_gmt] => 2016-09-08 12:00:55 [post_content] => Maserati Ghibli - A distanza di tre anni dalla presentazione avvenuta al Salone di Shanghai, la casa del Tridente propone alcuni aggiornamenti sulla sua "piccola" per restare sempre al passo coi tempi. Il Model Year 2017 difatti mostra sia lievi novità di carattere estetico per ciò che concerne la plancia e sia aggiornamenti tecnologici ormai ritenuti quasi indispensabili su vetture di questo segmento e livello. Il restyling che ha coinvolto la plancia è davvero minimo ed interessa esclusivamente la parte centrale in cui è inserito lo schermo dedicato all'infotainment ed i vari comandi della climatizzazione. Nello specifico la Ghibli MY 2017 contemplerà un display più grande di quello precedente e vanterà una grandezza di 8,4". Proprio in virtù della maggiore grandezza sono spariti i due comandi circolari presenti ai lati dello schermo che ora è completamente touch screen. Il nuovo display, ora compatibile sia con Apple CarPlay che con Android, è delimitato ai lati soltanto dalle due bocchette di aerazione che si sviluppano in maniera verticale. Al di sotto del nuovo display dedicato al sistema di infotainment trova spazio anche un diverso layout dei comandi utili a gestire la climatizzazione che anche in questo caso non prevede più elementi circolari. Sempre per quanto concerne il sistema di infotainment, la Ghibli MY 2017 permette di ordinare anche il nuovo impianto audio Premium creato in collaborazione con Bowers & Wilkins, la famosa azienda specializzata in sistemi audio di alto livello. Il nuovo impianto, dotato di un amplificatore a 16 canali da ben 1.280 watt e 15 altoparlanti, si armonizza perfettamente nel rinnovato design degli interni ed offre un suono eccezionale con una purezza dinamica insuperabile ed ideale per i clienti che desiderano un'acustica da sala da concerto. Dal punto di vista tecnologico invece i cambiamenti riguardano la disponibilità di nuovi sistemi di sicurezza: i nuovi Adaptive Cruise Control con Stop&Go, Lane Departure Warning, Forward Collision Warning con Advanced Brake Assist e Automated Emergency Braking rendono la guida della Ghibli MY 2017 ancora più sicura. Grazie ai nuovi sistemi di aiuto alla guida la nuova berlina del Tridente compie un deciso passo avanti nella possibilità di personalizzazione della vettura del Tridente al pari delle blasonate vetture tedesche con cui si va a contendere le vendite.   [post_title] => Maserati Ghibli: il MY 2017 riceve lievi aggiornamenti [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => maserati-ghibli-il-my-2017-riceve-lievi-aggiornamenti-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-08 14:00:55 [post_modified_gmt] => 2016-09-08 12:00:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=306512 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Maserati Ghibli: il MY 2017 riceve lievi aggiornamenti [FOTO]

Nuovo sistema di infotainment e nuovi optional

Maserati Ghibli – A distanza di tre anni dalla presentazione avvenuta al Salone di Shanghai, la casa del Tridente propone alcuni aggiornamenti sulla sua “piccola” per restare sempre al passo coi tempi. Il Model Year 2017 difatti mostra sia lievi novità di carattere estetico per ciò che concerne la plancia e sia aggiornamenti tecnologici ormai ritenuti quasi indispensabili su vetture di questo segmento e livello.

Il restyling che ha coinvolto la plancia è davvero minimo ed interessa esclusivamente la parte centrale in cui è inserito lo schermo dedicato all’infotainment ed i vari comandi della climatizzazione. Nello specifico la Ghibli MY 2017 contemplerà un display più grande di quello precedente e vanterà una grandezza di 8,4″. Proprio in virtù della maggiore grandezza sono spariti i due comandi circolari presenti ai lati dello schermo che ora è completamente touch screen.

Il nuovo display, ora compatibile sia con Apple CarPlay che con Android, è delimitato ai lati soltanto dalle due bocchette di aerazione che si sviluppano in maniera verticale. Al di sotto del nuovo display dedicato al sistema di infotainment trova spazio anche un diverso layout dei comandi utili a gestire la climatizzazione che anche in questo caso non prevede più elementi circolari.

Sempre per quanto concerne il sistema di infotainment, la Ghibli MY 2017 permette di ordinare anche il nuovo impianto audio Premium creato in collaborazione con Bowers & Wilkins, la famosa azienda specializzata in sistemi audio di alto livello. Il nuovo impianto, dotato di un amplificatore a 16 canali da ben 1.280 watt e 15 altoparlanti, si armonizza perfettamente nel rinnovato design degli interni ed offre un suono eccezionale con una purezza dinamica insuperabile ed ideale per i clienti che desiderano un’acustica da sala da concerto.

Dal punto di vista tecnologico invece i cambiamenti riguardano la disponibilità di nuovi sistemi di sicurezza: i nuovi Adaptive Cruise Control con Stop&Go, Lane Departure Warning, Forward Collision Warning con Advanced Brake Assist e Automated Emergency Braking rendono la guida della Ghibli MY 2017 ancora più sicura. Grazie ai nuovi sistemi di aiuto alla guida la nuova berlina del Tridente compie un deciso passo avanti nella possibilità di personalizzazione della vettura del Tridente al pari delle blasonate vetture tedesche con cui si va a contendere le vendite.

 

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Accessori

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    4 Aprile 2017 at 12:18

    La Maserati GHIBLI è la più bella automobile del segmento E!! Non c’è Classe E, Serie 5 o A6 che tenga il confronto con la GHIBLI!
    Le rivali tedesche hanno dalla loro la scelta di più varianti dello stesso modello (motori, carrozzerie, trasmissione, allestimenti, optionals….) ma in quanto a stile, la Maserati è avanti a tutte! Bellissima!
    Peccato solo che con questa brutta crisi economica che c’è ancora in giro, non disponendo di motorizzazioni più economiche, parte molto svantaggiata nei confronti della migliore concorrenza, che sicuramente faranno numeri di vendita notevolmente superiori. Però la GHIBLI…. forse fa parte di una categoria superiore. Oserei dire che il suo segmento di mercato è “E plus”!

Articoli correlati