WP_Post Object ( [ID] => 306607 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-09-08 18:05:28 [post_date_gmt] => 2016-09-08 16:05:28 [post_content] => Oggi a Offenbach, in Germania, la divisione veicoli commerciali di Volkswagen ha presentato la nuova generazione del Crafter, un best-seller tra i veicoli professionali degli ultimi anni. Puntando sulla versatilità, sul pragmatismo e sull'efficienza che hanno contraddistinto la storia del modello, il nuovo Volkswagen Crafter si presenta con un ricca gamma che propone 4 modelli, 3 lunghezze e 3 altezze, per un totale di ben 69 versioni derivate. Capace di incontrare le esigenze di trasporto più disparate, il nuovo Crafter vanta un carico utile fino a 5,5 tonnellate e una capacità di carico maggiorata fino a 18,4 m3. Costruito su un telaio completamente nuovo rispetto a quello del modello precedente, il nuovo Volkswagen Crafter è stato realizzato, come dichiarato dai vertici di Wolfsburg, partendo dalla forte propensione ad ascoltare le esigenze dei clienti. Il design del nuovo Crafter strizza l'occhio al "fratello minore", il Transporter, combinato con una maggiore robustezza e un'ampliata capacità di carico come si evince anche dall'altezza massima del vano pari a 2.196 millimetri. Per quanto riguarda le diverse varianti della gamma, in versione Furgone e Kombi, il nuovo Crafter è disponibile in diverse lunghezze (5.986 mm, 6.836 mm, o per la versione Furgone anche 7.391 mm) e altezze (2.355 mm, 2.590 mm, o per la versione Furgone anche 2.798 mm). A queste si aggiungono le varianti Autotelaio con cabina singola e doppia, con diverse lunghezze e con o senza sovrastrutture, come per esempio la versione Cassone, con cassone fisso o ribaltabile. Numerose sono le funzionalità predisposte per la sistemazione del carico all'interno del nuovo Crafter, le cui operazioni di carico e scarico sono facilitate dall'ampia porta scorrevole con un'apertura di 1.311 mm. Dotato di servosterzo elettromeccanico, adottato per la prima volta in questo segmento, il nuovo veicolo commerciale tedesco garantisce un'elevata maneggevolezza e un comportamento di guida sicura in tutte le condizioni di carico. Volkswagen ha lavorato anche per migliorare il comfort del guidatore. A richiesta è infatti disponibile il sedile ergonomico a sospensione pneumatica, con supporto lombare regolabile e funzione massaggio. Di serie, sul nuovo furgone troviamo tra le altre cose: alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata con radiocomando e vani portaoggetti pratici ed ergonomici per riporre cellulare, PC e tablet, metro ripiegabile e guanti da lavoro. Non mancano le dotazioni tecnologiche avanzate per l'assistenza alla guida. Il nuovo Crafter è infatti dotato di Lane Assist, Park Assist e Trailer Assist. Inoltre sono disponibili anche ulteriori dispositivi come il sistema di regolazione automatica della distanza, il sistema di frenata di emergenza, la franta anti collisione multipla, il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, il rilevatore di stanchezza del conducente e la funzione "Light Assist" per la gestione degli abbaglianti. Completano l'equipaggiamento la telecamera per la retromarcia, il Rear Traffic Alert e il Side Protection. Inoltre a bordo del nuovo Crafter c'è anche l'interfaccia di gestione della flotta FMS integrate come interfaccia funzionale telematica. Per quanto riguarda i motori, la gamma del nuovo Volkswagen Crafter propone propulsori più efficienti a partire dal nuovo 2.0 litri TDI EA 288 Nutz, appositamente sviluppato per questo modello, disponibile con trazione anteriore in tre diversi livelli di potenza: 102, 140 e 177 CV, quest'ultimo come TDI biturbo. L'intera gamma di propulsori è Euro 6, oltre a essere dotata di serie del sistema Start&Stop. In termini di consumi, le nuove motorizzazioni sono più efficienti mediamente del 15%. La prevendita del nuovo Volkswagen Crafter comincerà a novembre. Relativamente ai prezzi, il veicolo nelle versione Furgone debutta in Germania con un listino che parte da 28.300 euro (IVA esclusa), ovvero circa 1.500 euro in meno rispetto al precedente modello. La gamma del nuovo Crafter verrà completata a metà 2017 con l'arrivo della versione a trazione posteriore e della versione a trazione integrale 4Motion. [post_title] => Volkswagen Crafter MY 2017: le caratteristiche del nuovo furgone [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-crafter-my-2017-le-caratteristiche-del-nuovo-furgone-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-08 18:05:28 [post_modified_gmt] => 2016-09-08 16:05:28 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=306607 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen Crafter MY 2017: le caratteristiche del nuovo furgone [FOTO]

Prezzi ribassati: in Germania da 28.300 euro (IVA esclusa)

Volkswagen Crafter MY 2017 - Volkswagen svela il nuovo Crafter, veicolo commerciale moderno e funzionale che punta a ridefinire gli standard del trasporto professionale. Disponibile in diverse varianti e misure, con nuove soluzioni per il comfort e la praticità di carico, il Crafter MY 2017 sarà in prevendita a partire da novembre.

Oggi a Offenbach, in Germania, la divisione veicoli commerciali di Volkswagen ha presentato la nuova generazione del Crafter, un best-seller tra i veicoli professionali degli ultimi anni. Puntando sulla versatilità, sul pragmatismo e sull’efficienza che hanno contraddistinto la storia del modello, il nuovo Volkswagen Crafter si presenta con un ricca gamma che propone 4 modelli, 3 lunghezze e 3 altezze, per un totale di ben 69 versioni derivate.

Capace di incontrare le esigenze di trasporto più disparate, il nuovo Crafter vanta un carico utile fino a 5,5 tonnellate e una capacità di carico maggiorata fino a 18,4 m3. Costruito su un telaio completamente nuovo rispetto a quello del modello precedente, il nuovo Volkswagen Crafter è stato realizzato, come dichiarato dai vertici di Wolfsburg, partendo dalla forte propensione ad ascoltare le esigenze dei clienti.

Il design del nuovo Crafter strizza l’occhio al “fratello minore”, il Transporter, combinato con una maggiore robustezza e un’ampliata capacità di carico come si evince anche dall’altezza massima del vano pari a 2.196 millimetri. Per quanto riguarda le diverse varianti della gamma, in versione Furgone e Kombi, il nuovo Crafter è disponibile in diverse lunghezze (5.986 mm, 6.836 mm, o per la versione Furgone anche 7.391 mm) e altezze (2.355 mm, 2.590 mm, o per la versione Furgone anche 2.798 mm). A queste si aggiungono le varianti Autotelaio con cabina singola e doppia, con diverse lunghezze e con o senza sovrastrutture, come per esempio la versione Cassone, con cassone fisso o ribaltabile.

Numerose sono le funzionalità predisposte per la sistemazione del carico all’interno del nuovo Crafter, le cui operazioni di carico e scarico sono facilitate dall’ampia porta scorrevole con un’apertura di 1.311 mm. Dotato di servosterzo elettromeccanico, adottato per la prima volta in questo segmento, il nuovo veicolo commerciale tedesco garantisce un’elevata maneggevolezza e un comportamento di guida sicura in tutte le condizioni di carico.

Volkswagen ha lavorato anche per migliorare il comfort del guidatore. A richiesta è infatti disponibile il sedile ergonomico a sospensione pneumatica, con supporto lombare regolabile e funzione massaggio. Di serie, sul nuovo furgone troviamo tra le altre cose: alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata con radiocomando e vani portaoggetti pratici ed ergonomici per riporre cellulare, PC e tablet, metro ripiegabile e guanti da lavoro.

Non mancano le dotazioni tecnologiche avanzate per l’assistenza alla guida. Il nuovo Crafter è infatti dotato di Lane Assist, Park Assist e Trailer Assist. Inoltre sono disponibili anche ulteriori dispositivi come il sistema di regolazione automatica della distanza, il sistema di frenata di emergenza, la franta anti collisione multipla, il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, il rilevatore di stanchezza del conducente e la funzione “Light Assist” per la gestione degli abbaglianti. Completano l’equipaggiamento la telecamera per la retromarcia, il Rear Traffic Alert e il Side Protection. Inoltre a bordo del nuovo Crafter c’è anche l’interfaccia di gestione della flotta FMS integrate come interfaccia funzionale telematica.

Per quanto riguarda i motori, la gamma del nuovo Volkswagen Crafter propone propulsori più efficienti a partire dal nuovo 2.0 litri TDI EA 288 Nutz, appositamente sviluppato per questo modello, disponibile con trazione anteriore in tre diversi livelli di potenza: 102, 140 e 177 CV, quest’ultimo come TDI biturbo. L’intera gamma di propulsori è Euro 6, oltre a essere dotata di serie del sistema Start&Stop. In termini di consumi, le nuove motorizzazioni sono più efficienti mediamente del 15%.

La prevendita del nuovo Volkswagen Crafter comincerà a novembre. Relativamente ai prezzi, il veicolo nelle versione Furgone debutta in Germania con un listino che parte da 28.300 euro (IVA esclusa), ovvero circa 1.500 euro in meno rispetto al precedente modello. La gamma del nuovo Crafter verrà completata a metà 2017 con l’arrivo della versione a trazione posteriore e della versione a trazione integrale 4Motion.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati