WP_Post Object ( [ID] => 308948 [post_author] => 24 [post_date] => 2016-09-15 10:40:54 [post_date_gmt] => 2016-09-15 08:40:54 [post_content] => Mercedes ha alzato il velo da due nuovi varianti roadster che portano la firma AMG e che come tali promettono una sportività sopra le righe. Stiamo parlando delle AMG GT e AMG GT C, anticipate qualche giorno fa con i primi teaser e adesso ufficialmente svelate in vista del loro debutto in pubblico che avverrà tra un paio di settimane al Salone di Parigi. Non è una sorpresa che la GT prima o poi si presentasse in versione roadster, dato che il telaio in alluminio del modello della Stella è stato progettato sin dall'inizio per dar forma anche a questa variante di carrozzeria. A caratterizzare l'aspetto di una vettura dalle linee filanti e sinuosi c'è la capote in tela con meccanismo elettrico che può essere azionato in movimento fino a 50 km/h. Rispetto alla coupé, la AMG GT Roadster ha un nuovo portellone, mentre sotto il profilo cromatico si può scegliere tra undici tinte per gli esterni, abbinabili ai colori nero, beige e rosso per la capote e a dieci tinte per personalizzare l'abitacolo. Venendo ai motori, la Mercedes-AMG GT Roadster è equipaggiato con lo stesso propulsore della sorella coupé, vale a dire il V8 biturbo di 4.0 litri che eroga 476 CV e 630 Nm di coppia massima. Per quanto riguarda invece la GT C Roadster sotto il cofano troviamo lo stesso motore ma con potenza differente: 557 CV e 680 Nm di coppia. Su entrambi i modelli la Casa della Stella propone il cambio automatico AMG Speedshift DCT a 7 velocità. Le due nuove roadster tedesche hanno dotazioni tecniche, e dunque relative prestazioni, differenti. La AMG GT, che dispone di cerchi da 19 pollici e differenziale autobloccante meccanico è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4 secondi, toccando i 302 km/h di velocità massima. Ancora più veloce è invece la AMG GT C che copre lo 0-100 km/h in 3,7 secondi e arriva a 316 km/h di top speed. Relativamente ai consumi la AMG GT dichiara 9,4 l/100 km con emissioni di 219 g/km di CO2, mentre la AMG GT C si attesta a 11,4 l/100 km a fronte di 259 g/km di emissioni di CO2. Traendo ispirazione dall più "hard" AMG GT R, la GT C Roadster è dotata di sospensioni AMG Ride Control, paraurti sportivi, passaruota allargati, cerchi da 19 pollici all'anteriore e da 20 pollici al posteriore, cambio automatico ottimizzato con specifica impostazione "Race". Con un peso di 1.660 chilogrammi, ovvero 65 kg in più dell'AMG GT Roadster, l'AMG GT C Roadster ha nell'equipaggiamento di serie l'impianto di scarico sportivo, la batteria al litio più leggera, gli interni rivestiti in pelle Nappa e il volante sportivo AMG Performance. Tra le caratteristiche tecniche che condividono i due nuovi modelli roadster di Mercedes vanno segnalati il nuovo portellone realizzato con uno speciale materiale di fibra di carbonio e compositi di magnesio e alluminio, che rende le vetture più leggere e che debutta per la prima volta su una vettura di serie, e l'Active Air Management per la gestione ottimizzata dei flussi d'aria per il raffreddamento a beneficio di aerodinamica e consumi. [post_title] => Mercedes-AMG GT e GT C, svelata la doppia novità roadster della Stella [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-amg-gt-e-gt-c-svelata-la-doppia-novita-roadster-della-stella-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-15 10:40:54 [post_modified_gmt] => 2016-09-15 08:40:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=308948 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes-AMG GT e GT C, svelata la doppia novità roadster della Stella [FOTO e VIDEO]

Debuttano in anteprima al Salone di Parigi

Mercedes-AMG GT Roadster e GT C Roadster - Mercedes presenta le due nuova sportive con carrozzeria roadster realizzate in collaborazione con AMG: l'AMG GT e l'AMG GT C. Entrambe dotate del motore V8 biturbo di 4.0 litri propongono due diverse potenze: 476 CV e 630 Nm sull'AMG GT e 557 CV e 680 Nm sull'AMG GT C. Le vedremo entrambe dal vivo all'imminente kermesse parigina.

Mercedes ha alzato il velo da due nuovi varianti roadster che portano la firma AMG e che come tali promettono una sportività sopra le righe. Stiamo parlando delle AMG GT e AMG GT C, anticipate qualche giorno fa con i primi teaser e adesso ufficialmente svelate in vista del loro debutto in pubblico che avverrà tra un paio di settimane al Salone di Parigi.

Non è una sorpresa che la GT prima o poi si presentasse in versione roadster, dato che il telaio in alluminio del modello della Stella è stato progettato sin dall’inizio per dar forma anche a questa variante di carrozzeria. A caratterizzare l’aspetto di una vettura dalle linee filanti e sinuosi c’è la capote in tela con meccanismo elettrico che può essere azionato in movimento fino a 50 km/h. Rispetto alla coupé, la AMG GT Roadster ha un nuovo portellone, mentre sotto il profilo cromatico si può scegliere tra undici tinte per gli esterni, abbinabili ai colori nero, beige e rosso per la capote e a dieci tinte per personalizzare l’abitacolo.

Venendo ai motori, la Mercedes-AMG GT Roadster è equipaggiato con lo stesso propulsore della sorella coupé, vale a dire il V8 biturbo di 4.0 litri che eroga 476 CV e 630 Nm di coppia massima. Per quanto riguarda invece la GT C Roadster sotto il cofano troviamo lo stesso motore ma con potenza differente: 557 CV e 680 Nm di coppia. Su entrambi i modelli la Casa della Stella propone il cambio automatico AMG Speedshift DCT a 7 velocità.

Le due nuove roadster tedesche hanno dotazioni tecniche, e dunque relative prestazioni, differenti. La AMG GT, che dispone di cerchi da 19 pollici e differenziale autobloccante meccanico è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4 secondi, toccando i 302 km/h di velocità massima. Ancora più veloce è invece la AMG GT C che copre lo 0-100 km/h in 3,7 secondi e arriva a 316 km/h di top speed. Relativamente ai consumi la AMG GT dichiara 9,4 l/100 km con emissioni di 219 g/km di CO2, mentre la AMG GT C si attesta a 11,4 l/100 km a fronte di 259 g/km di emissioni di CO2.

Traendo ispirazione dall più “hard” AMG GT R, la GT C Roadster è dotata di sospensioni AMG Ride Control, paraurti sportivi, passaruota allargati, cerchi da 19 pollici all’anteriore e da 20 pollici al posteriore, cambio automatico ottimizzato con specifica impostazione “Race”. Con un peso di 1.660 chilogrammi, ovvero 65 kg in più dell’AMG GT Roadster, l’AMG GT C Roadster ha nell’equipaggiamento di serie l’impianto di scarico sportivo, la batteria al litio più leggera, gli interni rivestiti in pelle Nappa e il volante sportivo AMG Performance.

Tra le caratteristiche tecniche che condividono i due nuovi modelli roadster di Mercedes vanno segnalati il nuovo portellone realizzato con uno speciale materiale di fibra di carbonio e compositi di magnesio e alluminio, che rende le vetture più leggere e che debutta per la prima volta su una vettura di serie, e l’Active Air Management per la gestione ottimizzata dei flussi d’aria per il raffreddamento a beneficio di aerodinamica e consumi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati