WP_Post Object ( [ID] => 313635 [post_author] => 52 [post_date] => 2016-09-23 15:48:04 [post_date_gmt] => 2016-09-23 13:48:04 [post_content] => Dopo la presentazione a Ginevra lo scorso marzo ed i primi test sulle strade di San Romolo (Imperia), la Fiat 124 Abarth, omologata per la categoria R-GT, è pronta a partecipare nelle rispettive serie nazionali ed internazionali. Lo storico preparatore della Casa del Lingotto intende dare il via libera ad un programma clienti con delle iniziative a favore di tutti i piloti e team che sceglieranno la 124 Rally, offrendo loro il massimo supporto. Il migliore tra gli under 23, oltre al Super Corso ACI Sport, parteciperà al Rally di Montecarlo con la vettura gestita dalla squadra ufficiale nel mese di gennaio. Dopo 40 anni dall'ultima apparizione, proprio nelle tappe del Principato, la vettura tornerà per assicurare il massimo rendimento in gara, garantendo a tutti clienti l'eccellenza nelle prestazioni, oltre all'affidabilità. A differenza del modello stradale, i tecnici della Squadra Corse hanno portato ad una riduzione del peso della macchina grazie all'utilizzo di materiali leggeri, rimuovendo la capote in tela con un tetto fisso in fibra di carbonio. Dotata di un motore 1.8 turbo da 300 CV con cambio sequenziale a sei rapporti e differenziale autobloccante meccanico, è stata provata più volte al Centro Sperimentale Balocco per poi passare sulle strade liguri con il pilota Alex Fiorio. Proprio in questi giorni scatteranno le vendite della versione stradale, che sarà disponibile nelle rispettive concessionarie europee. Le modifiche sono avvenute in più campi dell'auto, specialmente alle sospensioni, date le sollecitazioni previste durante le tappe: il quadrilatero alto anteriore e il multilink posteriore prevedono un'ottimizzazione della cinematica e sono ora montati su specifici subframe, assicurando al tempo stesso una maggiore resistenza. Lo sponsor tecnico della squadra nei prossimi due anni, sarà Fiat Professional che, per il trasporto delle persone ed officine mobili, metterà a disposizione due Ducato e un Talento, ovviamente allestiti Abarth. Il 2017 rappresenterà, per i due marchi, un'altra sfida condivisa assieme, come ai vecchi tempi. [post_title] => Fiat 124 Abarth R-GT: proseguono i preparativi per il debutto [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fiat-124-abarth-r-gt-proseguono-i-preparativi-per-il-debutto-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-09-23 15:48:40 [post_modified_gmt] => 2016-09-23 13:48:40 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=313635 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Fiat 124 Abarth R-GT: proseguono i preparativi per il debutto [VIDEO]

Dopo anni, i due marchi torneranno nelle competizioni rallystiche

Fiat 124 Abarth R-GT - Dopo gli sviluppi e test, in casa Fiat Abarth sono in corso i preparativi per il debutto che avverrà nel 2017 nelle rispettive serie nazionali ed internazionali, supportando i team privati nelle loro avventure. Sarà omologata nella categoria R-GT. Tramite un'iniziativa del preparatore della casa torinese, il migliore pilota under 23 parteciperà al Rally di Montecarlo 2017.
Fiat 124 Abarth R-GT: proseguono i preparativi per il debutto [VIDEO]

Dopo la presentazione a Ginevra lo scorso marzo ed i primi test sulle strade di San Romolo (Imperia), la Fiat 124 Abarth, omologata per la categoria R-GT, è pronta a partecipare nelle rispettive serie nazionali ed internazionali. Lo storico preparatore della Casa del Lingotto intende dare il via libera ad un programma clienti con delle iniziative a favore di tutti i piloti e team che sceglieranno la 124 Rally, offrendo loro il massimo supporto.

Il migliore tra gli under 23, oltre al Super Corso ACI Sport, parteciperà al Rally di Montecarlo con la vettura gestita dalla squadra ufficiale nel mese di gennaio. Dopo 40 anni dall’ultima apparizione, proprio nelle tappe del Principato, la vettura tornerà per assicurare il massimo rendimento in gara, garantendo a tutti clienti l’eccellenza nelle prestazioni, oltre all’affidabilità.

A differenza del modello stradale, i tecnici della Squadra Corse hanno portato ad una riduzione del peso della macchina grazie all’utilizzo di materiali leggeri, rimuovendo la capote in tela con un tetto fisso in fibra di carbonio. Dotata di un motore 1.8 turbo da 300 CV con cambio sequenziale a sei rapporti e differenziale autobloccante meccanico, è stata provata più volte al Centro Sperimentale Balocco per poi passare sulle strade liguri con il pilota Alex Fiorio. Proprio in questi giorni scatteranno le vendite della versione stradale, che sarà disponibile nelle rispettive concessionarie europee.

Le modifiche sono avvenute in più campi dell’auto, specialmente alle sospensioni, date le sollecitazioni previste durante le tappe: il quadrilatero alto anteriore e il multilink posteriore prevedono un’ottimizzazione della cinematica e sono ora montati su specifici subframe, assicurando al tempo stesso una maggiore resistenza.

Lo sponsor tecnico della squadra nei prossimi due anni, sarà Fiat Professional che, per il trasporto delle persone ed officine mobili, metterà a disposizione due Ducato e un Talento, ovviamente allestiti Abarth. Il 2017 rappresenterà, per i due marchi, un’altra sfida condivisa assieme, come ai vecchi tempi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati