Nuova Citroen C3 al Salone di Parigi 2016: la stradale accanto alla WRC Concept

Nuova Citroen C3 al Salone di Parigi 2016: la stradale accanto alla WRC Concept

La terza generazione cambia volto, debutterà nel Mondiale Rally 2017

Citroen al Salone di Parigi 2016 - La casa francese presenterà la terza generazione del modello, accanto alla WRC Concept, derivata dalla stradale, che debutterà nel Mondiale Rally 2017. La vettura ottiene un nuovo design, ripreso in gran parte della C4 Cactus, compresi gli Airbump presenti sulle fiancate. Sul mercato italiano da novembre.
Nuova Citroen C3 al Salone di Parigi 2016: la stradale accanto alla WRC Concept

Il Salone di Parigi è l’evento casalingo per la Citroen, il quale aprirà i battenti alla stampa nella giornata di domani. La casa francese mostrerà la terza generazione della C3, la quale fornirà due versioni: da una parte la stradale, già mostrata alla fine del giugno scorso a Lione, mentre dall’altra la C3 WRC Concept, versione da rally con la quale tornerà in prima persona nel Mondiale a partire dalla prossima stagione.

Il design ricorda inevitabilmente quello della C4 Cactus, innanzitutto per via degli Airbump presenti sulle fiancate e per la forma e per lo stile dei fanali anteriori, con le luci diurne a LED in quelli superiori, mentre in quelli posteriori compaiono i gruppi ottici 3D. Realizzata sulla stessa piattaforma della Peugeot 208, la lunghezza totale è di 3,99 metri, il passo aumenta di circa 90 mm, per un totale di 2,54 metri, inoltre possiede una capacità di carico di 300 litri.

Gli interni offrono ben quattro colorazioni, le quali saranno illuminate dal tetto panoramico. Il sistema infotainment è basato su uno schermo da 7 pollici Connect Cav, munito dei comandi vocali e della navigazione 3D. Solo dal prossimo anno ci saranno i supporti Mirror Link, Apple Car Play e Android Auto. Debutta il Citroën ConnectedCam. Si tratta di una piccola fotocamera posizionata nello specchietto retrovistore, che offre una funzionalità legata al GPS con una memoria di 16 GB per permettere di fotografare e riprendere il tragitto, condividendolo poi a scelta sui rispettivi social.

La motorizzazione prevede le ultime unità PureTech a benzina e BlueHDi diesel. Per i benzina sono previsti propulsori dalle potenze comprese tra i 68, 82 e 110 CV, per quanto riguarda i diesel, i modelli a scelta avranno potenze di 75 e 100 CV. Il cambio disponibile sarà un manuale a sei rapporti, successivamente comparirà anche l’automatico EAT6.

Sul mercato italiano sarà disponibile dal mese di novembre.

Passando alle competizioni, verrà mostrata la Citroen C3 WRC Concept, in attesa di vederla nella versione definitiva. Vettura di nuova concezione che debutterà nel Mondiale Rally il prossimo anno nel mese di gennaio con la prima storica tappa a Monte Carlo.

Lunga 4,15 metri e larga 1,90 metri, le novità stanno nei nuovi regolamenti FIA che entreranno in vigore proprio dalla prossima stagione, i quali prevedono un aumento dell’aerodinamica, con la sporgenza del paraurti, ala posteriore pronunciata e diffusore. Il peso minimo si abbasserà di 25 kg, passando da 1.200 a 1.175 kg. A spingerla ci sarà il 1.6 turbo da 380 CV (con la pressione di sovralimentazione fino a 2,5 bar), il controllo elettronico del differenziale sarà consentito, mentre la flangia passerà da 33 a 36 mm.

Con l’ingaggio di Kris Meeke, durante la presentazione dell’intero organico di Citroen Racing, potrebbe esserci l’annuncio del secondo pilota. Secondo diversi rumors, si tratterebbe di Thierry Neuville, attualmente legato a Hyundai.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati